It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Prezzi caffè, cacao e tè da inserire nella sorveglianza europea

Lo chiede un'interrogazione alla Commissione degli onn. Corrao e Tamburrano

Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-005145-18
alla Commissione
Articolo 130 del regolamento
Ignazio Corrao (EFDD), Dario Tamburrano (EFDD)

9 ottobre 2018

Oggetto:  Inclusione delle catene di fornitura del caffè, del cacao e del tè nello strumento di sorveglianza dei prezzi dei prodotti alimentari (FPMT) per aumentare la trasparenza in tali settori

Lo strumento di sorveglianza dei prezzi dei prodotti alimentari (FPMT) è stato realizzato per migliorare l'accessibilità dei dati statistici sui prezzi nelle fasi successive riguardo ad alcune catene di fornitura di prodotti alimentari, aumentando nel contempo la trasparenza lungo la catena. Lo strumento contiene indicatori importanti sull'andamento dei prezzi dei prodotti agricoli di base, dei prezzi alla produzione, dei prezzi al consumo e dei prezzi all'importazione. Attualmente ciò riguarda soltanto 15 catene di fornitura. 

L'Europa è il primo importatore, trasformatore e consumatore al mondo di caffè e cacao, oltre ad essere un grande importatore di tè. Tuttavia, la povertà estrema, la malnutrizione, il lavoro minorile e il lavoro in condizioni di schiavitù sono comuni nella produzione di questi prodotti. La Commissione si è impegnata a sostenere gli OSS e a migliorare la trasparenza e la tracciabilità nei settori quali il caffè, il cacao e il tè, e il 26 settembre 2018 il presidente dell'Honduras, S.E. Juan Orlando Hernández Alvarado, ha espresso in occasione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite la sua profonda preoccupazione circa le pratiche inique cui sono confrontati i produttori di caffè. 

Tenuto conto di quanto sopra, nonché delle interrogazioni scritte E-007124-17, P-001936-18 e E-003733-18, può la Commissione includere nell'FPMT le catene di fornitura relative al caffè, al cacao e al tè per aumentare la trasparenza in questi settori?

agu - 5171

EFA News - European Food Agency
Similar