It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Il franchising sempre più popolare

Ist. Piepoli: "Oltre il 50% degli italiani conosce e apprezza la formula"

In vista della presentazione del rapporto Assofranchising Italia 2019, (presso Confcommercio di Roma, il 5 giugno) l'associazione ha anticipato i risultati di uno studio condotto dall’Istituto Piepoli da cui emerge che oltre il 50% degli italiani conosce e apprezza il franchising. E Il 74% di questo universo pensa che rappresenterà la formula del futuro. 

Di particolare interesse è il dato dell’awareness del franchising tra i giovani. “Gli incentivi all’autoimpego e alla costituzione di attività in proprio rappresentano un’ottima leva per l’avvio di nuove imprese in franchising e la creazione di nuovi posti di lavoro” dichiara Augusto Bandera, Segretario Generale Assofranchising, l’associazione di categoria che promuove e tutela il settore in Italia. “Dal nostro studio - sottolinea -  emerge come chi conosce in modo approfondito il sistema dell’affiliazione abbia un’età compresa tra i 18 e i 45 anni, segno di come il franchising sia sempre più un mondo giovane e per i giovani. L’89% di chi apre un’attività in franchising in Italia, infatti, rientra in questa fascia di età. Numerose anche le donne che decidono di avviare nuove imprese”.

La ricerca condotta dall’Istituto Piepoli mette inoltre in risalto – secondo le risposte degli intervistati – che i principali motivi per cui si preferisce acquistare presso un punto vendita in franchising sono la notorietà e l’affidabilità del marchio, gli sconti dedicati, la vasta gamma di prodotti disponibili e la loro qualità. Chi ha dichiarato di conoscere le insegne che operano in questo settore pensa, inoltre, che in futuro le reti in franchising sul nostro territorio avranno una crescita ulteriore.

Previsioni queste ultime, basate sul percepito, e che sono confermate dai dati ufficiali del Rapporto Assofranchising Italia 2018, che ha sancito come il settore, all’ultima rilevazione, sia cresciuto di 2,6 punti percentuali registrando un giro di affari di oltre 24 miliardi di euro. Una crescita che sembra essere confermata anche dai nuovi ed ultimi dati ufficiali 2019. 

agu - 7802

© EFA News - European Food Agency Srl