It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Antitrust conferma sanzioni contro catene della gdo sul pane invenduto

Pubblicati i provvedimenti sul bollettino ufficiale dopo le anticipazioni del Presidente Rustichelli

Sull'obbligo di reso del pane fresco rimasto invenduto, imposto dai principali operatori della Gdo (Coop Italia, Conad, Esselunga, Eurospin, Auchan e Carrefour) ai propri fornitori, il Presidente dell'Agcm, Roberto Rustichelli, aveva in modo inusuale annunciato la conclusione dei sei procedimenti accertando la natura illecita di talune condotte e l'irrorazione di sanzioni per complessivi 680 mila euro (vedi EFA News del 2/7/2019). 

Ora arriva anche la pubblicazione ufficiale dei provvedimenti sul Bollettino Ufficiale dell'Autorità n. 28. I corposi documenti (47 pagine solo quello dedicato a Coop Italia) accolgono in definitiva i ricorsi dei panificatori, rappresentati da Assipan (Associazione Italiana Panificatori e Affini), obbligati dai distributori ad accollarsi il ritiro del pane fresco invenduto a fine giornata.

"Le condotte descritte - scrive l'Agcm nelle conclusioni - pertanto, appaiono determinare un trasferimento eccessivo e ingiustificato di un rischio tipico dell’attività distributiva ai propri fornitori di pane, soggetti deboli del rapporto negoziale".

Esselunga e Carrefour hanno già annunciato ricorso al Tar lazio.

agu - 8406

EFA News - European Food Agency
Related
Similar