It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Sostenibilità, Sai Platform organizza in Italia primo corso executive

Organizzato con Andriani a Gravina di Puglia per professionisti della value chain

Nato come progetto pilota dell’International Executive Programme  - IEP ed indirizzato specificamente ai dirigenti impegnati  nelle catene di valore in diverse parti del mondo, il primo corso su Sustainable Sourcing and Trade dedicato a professionisti della value chain è frutto della collaborazione con l'International Trade Center, agenzia multilaterale che ha un mandato congiunto con la World Trade Organization (WTO) e le Nazioni Unite attraverso la United Nations Conference on Trade and Development, e una rete di 11 importanti istituzioni accademiche nel campo della sostenibilità. Il confronto su temi specifici e mega-tendenze, come ad esempio la gestione delle risorse idriche, la biodiversità e i cambiamenti climatici, mira alla condivisione, a livello internazionale, di buone pratiche e di strategie volte a implementare competenze atte a gestire le inevitabili trasformazioni che anche i sistemi alimentari globali saranno costretti ad affrontare.

La Sustainable Agricolture Initiative è una piattaforma creata da oltre 100 industrie del food mondiali per migliorare tutti gli aspetti della sostenibilità della produzione di alimenti. La aziende italiane impegnate, oltre ad Andriani, sono Barilla, Cio-Consorzio Interregionali Ortofrutticoli, Ferrero, Inalca (Cremonini), Riso Gallo e Vog (Marlene).

In Italia, Sai Platform sarà ospitata, oggi domani e 19 novembre, a Gravina in Puglia da Andriani, realtà di riferimento dell’Innovation Food, specializzata nella produzione di pasta a base di materie prime accuratamente selezionate e naturalmente prive di glutine e impegnata a 360 gradi nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che supporta e promuove attraverso azioni concrete e buone pratiche. 

Nella due giornate di workshop si punterà, in particolare, ad identificare rischi e opportunità in specifici contesti, a sviluppare approcci per integrare la sostenibilità e mitigare le criticità nelle catene di valore, a costruire solide relazioni tra funzioni, entità e aree geografiche e ad offrire uno spazio sicuro per condividere opinioni ed esperienze su come integrare la tutela dell’ecosistema con programmi aziendali e sviluppo personale. 

Il programma include, inoltre, una visita di mezza giornata alla realtà di Andriani, con focus sulle materie prime e sulla produzione della Pasta, per offrire una panoramica sulle diverse attività dell’Azienda in favore della sostenibilità. A conclusione del corso, per gli ospiti di Andriani, che provengono da Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Romania, Nigeria, Regno Unito, Canada e Stati Uniti, è prevista una visita guidata ai Sassi di Matera, patrimonio mondiale dell'Unesco.

agu - 9678

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar