It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Export, record per i dolci italiani

E la spesa per i gelati supera i 3 miliardi, grazie anche al clima favorevole

I dolci italiani mettono a segno nel 2019 il record storico nelle esportazioni che hanno raggiunto la cifra di 1,5 miliardi per effetto di un aumento record dell’11%. E’ quanto emerge dalle proiezioni Coldiretti su dati Istat relativi ai primi dieci mesi per i prodotti della panetteria, della pasticceria o della biscotteria divulgate in occasione del salone internazionale Sigep a Rimini. Tendenze positive anche a livello nazionale grazie al clima favorevole che fa salire ad oltre 3 miliardi di euro i consumi di gelato nel 2019. 

Secondo Coldiretti, "a livello globale e nazionale il settore risente dei cambiamenti climatici che hanno provocato una progressiva destagionalizzazione dei consumi di gelato, nonostante l’estate resti la stagione privilegiata per coni e coppette. Ad essere preferito è di gran lunga il gelato artigianale nei gusti storici anche se – precisa la Coldiretti – cresce la tendenza nelle diverse gelaterie ad offrire “specialità della casa” che incontrano le attese dei diverse target di consumatori, tradizionale, esterofilo, naturalista, dietetico, vegano ma anche a chilometri zero con gusti locali espressione di prodotti del territorio che non devono essere trasportati con mezzi che sprecano energia ed inquinano l’ambiente".

Rilevante in Italia – continua la Coldiretti – è anche l’impatto sull’indotto, con l’utilizzo di 220mila tonnellate di latte, 64mila di zuccheri, 21mila di frutta fresca e 29mila di altre materie prime.

agu - 10334

© EFA News - European Food Agency Srl