It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Gruppo Martelli festeggia 60 anni

L'azienda ha presentato a Milano la nuova brand image

Come anticipato ad Anuga da Nicola Martelli ai microfoni di EFA News (vedi notizia EFA News del 7/10/2020) il Gruppo Martelli, nato da una piccola azienda a conduzione famigliare che oggi conta sette unità produttive, nel 2020 festeggia il 60esimo anniversario e rinnova la propria immagine: la nuova brand image è stata presentata ufficialmente lo scorso giovedì a Milano, per la prima volta in Italia, davanti ai clienti e alla stampa.  “Per la creazione del nuovo brand – spiega Anna Buzzi di The Brand Company - abbiamo unito le due anime dell’azienda. Se il blu rispecchia l’anima corporate che un gruppo industriale come Martelli è stato capace di costruire nel corso di quattro diverse generazioni, il rosso intenso è il volto dell’artigiano contemporaneo che attraverso il saper fare del passato esprime ancora oggi il profondo legame con il prodotto e la materia prima”.

Ha accompagnato l’incontro Isidoro Trovato, giornalista economico del Corriere della Sera, che ha esaltato la capacità delle aziende italiane a conduzione famigliare di fare impresa. A raccontare l’impegno e la dedizione che in questi 60 anni hanno portato l’azienda a diventare un’impresa capace di controllare l’intera filiera, c’era la quarta generazione della famiglia Martelli. “Oggi celebriamo la tradizione di famiglia nata 60 anni fa dal lavoro del nostro bisnonno Geminiano, – spiegano Nicola e Marco Martelli – È importante ricordarsi della propria storia, senza però perdere di vista il presente. Ecco perché abbiamo pensato che fosse necessario festeggiare il nostro passato legandolo al presente e al futuro che ci attende. Siamo pertanto orgogliosi di presentare la nostra immagine, giovane e fresca e che rispecchia la nostra vicinanza alle esigenze dei consumatori moderni”. 

Il gruppo nasce a Mantova come industria di macellazione, si sviluppa a Padova per la produzione del prosciutto cotto e si espande a Parma per il prosciutto di Parma, arrivando fino a San Daniele, per la produzione del tipico prosciutto Dop. Il Gruppo Martelli è uno dei pochi nel settore suino a controllare l’intera filiera produttiva, dalla macellazione di oltre 700.000 suini all’anno fino alla lavorazione delle carni. I salumi sono privi di glutine, glutammato e lattosio (ad eccezione del Prosciutto Cotto con crema al Parmigiano Reggiano). La loro completa tracciabilità li rende una garanzia per il mercato e per il consumatore finale, così come i ripetuti controlli a cui le carni Martelli sono soggette costantemente, al fine di portare sulle tavole la migliore materia prima possibile. Nel 2018 il fatturato del Gruppo si è attestato intorno ai 270 milioni con una percentuale di export sui salumi pari al 18%. Tra le destinazioni principali Usa, Francia, Australia e Giappone.

mtm - 10488

© EFA News - European Food Agency Srl
Similar