It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Ristoratori, indignano le dichiarazioni della grillina Castelli

Vacondio: "Parole irresponsabili e dannose. Il settore è strategico per la ripresa dell'economia del paese"

"È impensabile che chi ricopre ruoli istituzionali e strategici in questo momento difficile faccia dichiarazioni pubbliche di questo tono" commenta così Ivano Vacondio, presidente di Federalimentare, le parole della viceministra dell'economia Laura Castelli. La 33enne esponente grillina in un intervento a Tg2 Post di sabato aveva sostenuto che  "la crisi ha spostato la domanda e l'offerta, le persone hanno cambiato il modo di vivere e bisogna aiutare gli imprenditori verso nuovi business. Se una persona decide di non andare più al ristorante, bisogna aiutare il ristoratore a cambiare attività".

"Quelle della Castelli sono parole frutto di una scarsa conoscenza del problema", insiste Vacondio. "L'enogastronomia italiana legata al turismo, infatti, non è un settore sostituibile in alcun modo. È il fiore all'occhiello del nostro paese, fa parte della nostra cultura e della tradizione italiana e contribuisce in maniera indispensabile all'economia del paese. Basta guardare i numeri: il fatturato dell'Horeca (bar, hotel, ristoranti...) in Italia è di circa 30,5 miliardi, di cui 18,5 legati alle spese alimentari del turismo nazionale e 12 a quello estero: il “fuori casa”, cioè, copre un terzo della torta dei consumi alimentari nazionali ed è stato l'unico segmento in salute sul mercato alimentare interno nell'ultimo decennio. Non solo - continua Vacondio - l'horeca è legata a doppio filo a tutta l'industria alimentare italiana che rappresenta, voglio ricordarlo, il secondo settore manifatturiero del paese e contribuisce per l'8% al PIL nazionale - e continua il presidente - Con queste premesse, è evidente che la mancata ripresa dell'horeca sarebbe devastante per tutto il Made in Italy del food & beverage, con conseguenze dirette anche sull'economia del paese".

"Per queste ragioni, la posizione del viceministro non può essere assolutamente condivisibile. Anzi - conclude Vacondio - come ho detto più volte, è necessario che il governo aiuti a partire da subito e per i prossimi mesi tutto il mondo della ristorazione a rialzarsi: solo così potremo sperare nel rilancio del settore alimentare che è assolutamente strategico e va trattato come tale".

agu - 12674

EFA News - European Food Agency
Related
Similar

NewsFerrero inaugurates the first Kinder Joy of moving Park in the world

At Vicolungo The Style Outlets, on the model of the successful format launched at Expo / Gallery

A recreational motor park for children aged 5 to 12 that covers an area of over 1,700 square meters. Children who experience it have the opportunity to acquire or improve a range of skills, while having fun, thanks to a "Facilitating Environment" created by 8 recreational-motor machines, developed by the Department of Industrial Engineering of the Federico II University of Naples. more