It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Veronafiere in Asia con Vinitaly e Ice per promuovere il vino italiano

3 tappe, 65 aziende e 700 etichette italiane presentate a Shanghai, Xiamen e Chengdu

Veronafiere sbarca in Asia con Vinitaly e Ice per promuovere il vino italiano. “I Love ITAlian Wines", giunto alla sua terza edizione ed organizzato in collaborazione con il partner Pacco Communication Group, riparte oggi 14 settembre con la prima tappa a Shanghai. Il tour del vino italiano proseguirà nella città di Xiamen il 16 settembre, e si concluderà a Chengdu il 18 settembre. 

Rispetto all'edizione precedente, parteciperanno all'evento 10 produttori in più, in totale saranno 65 le aziende ad esporre oltre 700 etichette di vini italiani. Tra le attività organizzate sono previsti incontri, sia presenziali che online, di b2b per gli importatori, walk-around tasting e masterclass dedicate al tema “donne cinesi e vino italiano”; iniziative rivolte a studi di architettura, wine bar e ristoranti. E' prevista la presenza di formatori e buyer provenienti dalle scuole di educazione al vino in Cina. 

Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, ha commentato: "È un passo importante e un momento significativo per l’attività del Gruppo Veronafiere in un anno segnato a livello mondiale dalla pandemia. Ripartiamo dall’Asia, in Cina, con un evento di sistema che prevede la presenza fisica a supporto del vino, uno dei prodotti di punta del made in Italy che, come altri, sta risentendo degli effetti del lockdown internazionale. Il road show di Vinitaly servirà anche da leva per promuovere Wine To Asia, la rassegna internazionale per il vino che Veronafiere, tramite la società compartecipata Shenzhen Baina International Ltd.,organizza dal 9 all'11 novembre a Shenzhen".

Sempre a Shanghai è stato organizzato da 13 al 19 settembre, l'evento "Italian Wine Week", una settimana dedicata ai vini naturali della penisola, che vedrà la partecipazione 20 wine bar e bistrò e di una grande piattaforma di e-commerce.

Gianpaolo Bruno, direttore ufficio Ice Pechino e coordinatore uffici Ice in Cina e Mongolia, ha affermato: "Tali eventi prevedono la realizzazione di corsi di formazione e cicli di degustazione di prodotti enologici di qualificate cantine italiane, destinati a importatori, distributori e media specializzati di settore con l'obiettivo di favorire la conoscenza delle eccellenze vitivinicole del nostro paese e sostenere la proiezione dei marchi italiani sul mercato cinese nell'attuale fase di rapida accelerazione dei consumi interni".

hef - 13354

EFA News - European Food Agency
Similar