It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Servizio fitosanitario nazionale, via al riordino

Incremento dei controlli alle importazioni e gestione più rapida delle emergenze

Presentata la proposta di riordino del servizio fitosanitario nazionale, basata sulla delega al Governo inserita nella legge di delegazione europea 2018 ed elaborata nell’ambito del Comitato fitosanitario nazionale. 

Gli operatori e le organizzazioni agricole hanno accolto la nuova normativa, alla presenza del sottosegretario alle politiche agricole, Giuseppe L’Abbate, che ha commentato: "Le realtà regionali del servizio fitosanitario sono oggi estremamente diversificate sia per strutture che per allocazione delle risorse umane e tecniche. Uno scenario che ci impone un riordino ed una riorganizzazione, così da rendere celeri, efficienti ed efficaci gli interventi e le misure da attuare per fronteggiare le oltre venti emergenze fitosanitarie attualmente presenti sul territorio nazionale, tra le più note xylella fastidiosa e cimice asiatica”.

Un riordino che nasce dall'esigenza di far fronte ai cambiamenti climatici e la globalizzazione degli scambi commerciali, al fine di garantire lo stesso livello di protezione fitosanitaria in tutta l’Ue e condizioni di parità per i numerosi operatori e produttori commerciali dell’Unione. L'obiettivo è di incrementare i controlli alle importazioni, introdurre strutture e procedure specifiche per una gestione più rapida ed efficace delle emergenze fitosanitarie, e fissare i requisiti minimi delle strutture di controllo e dei laboratori.

Più nello specifico, la nuova bozza del testo normativo si concentra su modifica del ruolo e della composizione del comitato fitosanitario nazionale, definizione del ruolo e delle competenze del Crea Difesa e Certificazione, istituzione di una unità centrale di segretariato per le emergenze fitosanitarie, realizzazione di un sistema informativo nazionale centralizzato, razionalizzazione dei punti di entrata, ridefinizione delle figure del personale fitosanitario e adeguamento almeno alle dotazioni minime, definizione delle procedure di controllo uniformi attraverso la realizzazione di un manuale nazionale, formazione e aggiornamento permanente del personale fitosanitario.

hef - 13665

EFA News - European Food Agency
Similar