It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bergamo, tornano i NutriMenti alla Carrara

Incontri di cultura gastronomica a cura del seminario Veronelli

Arriva la terza edizione di "NutriMenti Alla Carrara, Incontri di Cultura Gastronomica", rassegna di eventi e degustazioni ai quali parteciperanno numerose personalità del mondo del vino, della critica gastronomica e della cultura materiale, a cura del seminario permanente Luigi Veronelli e dell’accademia Carrara. L'evento si terrà per la prima volta a Bologna da giovedì 22 a domenica 25 ottobre, dopo due riuscite edizioni a Venezia presso la fondazione Giorgio Cini.

Tre le direttrici lungo cui si sviluppa il programma: "Sinestesie", percorsi tra arte, vino e musica; "Assaggi", degustazioni in forma di racconto, di vini prodotti dai migliori vignaioli italiani; "Dialoghi", incontri pubblici sull’attualità e la cultura materiale. Durante la manifestazione si terrà la presentazione ufficiale di "Oro I Vini di Veronelli 2021", prima guida ai vini d’Italia, nata dal lungo percorso editoriale inaugurato negli anni cinquanta. Seguirà la degustazione "Sole della Guida: storie di vini e di persone". Un’occasione per conoscere i dieci vini insigniti del premio speciale della redazione.

Nel contesto della sezione "Assaggi" saranno organizzati degustazioni, letture e racconti; ospiti d’eccezione saranno Maurizio Zanella, presidente di Cà del Bosco e Vittorio Capovilla, artigiano e artista della distillazione. Venerdì 23 ci sarà un evento dedicato al grafico e designer Giacomo Bersanetti: "Il disegnatore di vini, creatività, grafica ed eccellenze enologiche". Sabato 24 ottobre si apre la sezione "dialoghi" con l’incontro pubblico "Cultura, alimentazione e pandemia: è andato tutto bene?". In serata "Sesto senso Musica, vino e racconti", un viaggio in cui connessioni inusuali legano brani musicali e grandi vini proposti in degustazione.

Domenica 25 ottobre si terrà l'incontro: "Artusi, Veronelli & C.: parlare e scrivere di cibo. Come si racconta e si comunica il cibo in Italia e al di fuori dei nostri confini geografici e settoriali?". La giornata proseguirà alle 18.00 con la degustazione "Fèlsina in verticale", una selezione di annate storiche dei più importanti vini di Fèlsina. Chiude la rassegna l'appuntamento: "Tiziano da meditazione", l’incontro tra le opere del Vecellio e tre vini da meditazione, nell’ultimo giorno di esposizione della tela Marte, Venere e Amore in prestito dal Kunsthistorisches Museum di Vienna.

hef - 14093

EFA News - European Food Agency
Related
Similar