It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Latte: zootecnia al centro del piano nazionale di ripresa e resilienza

L'Abbate: "Ai contratti di filiera destiniamo un miliardo"

Alle inevitabili conseguenze del lockdown affrontato per fronteggiare l’avanzata della pandemia Covid-19, per la zootecnia da latte italiana anche il 2021 si prospetta poco roseo. Nel corso di una interrogazione parlamentare, a cui ha risposto il sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe L’Abbate, sono emerse preoccupazioni per il futuro del comparto, in quanto le stime rivelano un calo del prezzo che nel medio periodo potrebbe scendere sino a 355 Euro per 1.000 litri. Durante L'interrogazione sono state sollevate richieste sugli interventi di sostegno previsti alla luce dei nuovi finanziamenti comunitari.

“Il piano nazionale di ripresa e resilienza è un programma di riforme a lungo termine da realizzare grazie ad un sostegno finanziario su larga scala ad investimenti pubblici in grado di rendere le economie degli stati membri più resilienti e meglio preparate per il futuro", dichiara il sottosegretario. "Investimenti e riforme dovranno essere incentrate sulle sfide e sulle esigenze connesse alla transizione verde e digitale. In quest’ottica, tra le proposte avanzate dal ministero delle Politiche agricole, vi sono i contratti di filiera e di distretto a cui riservare almeno 1 miliardo di euro. Il rafforzamento dei rapporti tra produzione agricola e mondo della trasformazione e commercializzazione, al fine di realizzare una più equa distribuzione del valore è uno degli obiettivi più importanti per il comparto della zootecnia da latte risorse adeguate saranno rivolte ad aumentare il tasso di innovazione delle aziende, alla promozione e alla pubblicità di prodotti di qualità certificata o biologici, alla ricerca e sperimentazione".

L'Abbate ha concluso affermando che il miglioramento dei rapporti di filiera incentiverà, il contrasto al caporalato nella misura in cui la promozione di un tessuto di aziende agricole sostenibili dal punto di vista economico, sociale e ambientale è essenziale per assicurare condizioni di lavoro dignitose.

hef - 14353

EFA News - European Food Agency
Similar