It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Le aziende italiane al China International Import Expo di Shanghai

Anche Ferrero all'esposizione, con 8 prodotti completamente nuovi

Una delegazione imprenditoriale italiana parteciperà alla terza edizione del China International Import Expo (CIIE) con oltre 80 espositori. "Le imprese italiane coinvolte nell'esposizione quest'anno sono impegnate nei settori del commercio di servizi, automobilistico, delle attrezzature tecniche, dei beni di consumo, dei prodotti alimentari e agricoli, della moda, dei gioielli e della medicina", ha affermato Michele Cecchi, console generale d'Italia a Shanghai. Cecchi ha dichiarato che in termini di scambi culturali, al Ciie saranno presentati 55 patrimoni culturali immateriali mondiali dall'Italia. 

Quest'anno ricorre il 50° anniversario dei legami diplomatici tra Cina e Italia. Ferrero ha dichiarato che porterà all'evento più di 20 varietà di prodotti, di cui otto completamente nuovi. "Sarà la seconda volta che Ferrero parteciperà al Ciie", ha affermato Mauro De Felip, direttore generale dell'azienda in China. Secondo De Felip il Ciie è diventato un'importante piattaforma per il Gruppo per rafforzare la sua comunicazione con stakeholder di spicco. "Realizzare la terza edizione dell'evento nel mezzo di una cupa economia globale causata dalla pandemia da Covid-19 ha un significato importante", ha detto, esprimendo la sua fiducia nel mercato cinese nonostante lo spettro del coronavirus. "Da azienda italiana profondamente radicata in Cina da oltre 20 anni, Ferrero quest'anno parteciperà all'evento come da programma, in linea con il nostro impegno di lungo termine e le prospettive positive per il mercato cinese". 

hef - 14508

EFA News - European Food Agency
Similar