It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Terra Madre Salone del Gusto: resiliente (e digitale) la tappa di novembre

Eventi nelle scuole e on line per ripartire insieme. Ma non solo...

Educazione al gusto per i più piccoli e rilancio delle terre alte grazie all'impegno di chi colline e alpeggi, boschi e foreste li vive ogni giorni, coltivando, allevando, raccogliendo e trasformando. Il viaggio di Terra Madre Salone del Gusto continua e nella sua tappa di novembre approfondisce, tra gli altri, due grandi temi legati alle politiche del cibo, dando voce alle testimonianze e alle esperienze delle comunità di tutto il mondo.

Dalla presentazione del quinto rapporto sulle mense scolastiche lungo lo Stivale (pre e post Covid) di Foodinsider alla festa degli Orti in Condotta in cui 9000 alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie italiane sperimenteranno la propria impronta idrica giocando; dal racconto delle comunità che vivono la montagna al dibattito con istituzioni e aziende sul ruolo della tecnologia e dei servizi per contribuire a ricostruire un tessuto sociale in aree che per anni sono state abbandonate e dimenticate. 

I numerosi prossimi appuntamenti nell’agenda di novembre di Terra Madre Salone del Gusto iniziano domani, mercoledì 4 alle ore 14:00, col convegno online Il Forum delle economie sulla filiera agrifood, per concludersi venerdì 27 con un doppio appuntamento (ore 9:00 e ore 17:00) con Il riso: il cibo che nasce e cresce nell'acqua.

Tornano a novembre anche le Food Talk: video della durata di 10 minuti trasmessi in streaming, durante i quali scrittori, economisti, filosofi, antropologi, ecologisti, educatori, cuochi, offrono la propria visione su ciò che più ci sta a cuore: l’ambiente, l’agricoltura, l’alimentazione. Nel mese in questiuone potremo assistere a sette Food Talk. 

Uno sguardo all’estero

Terra Madre Brasil. Dal 17 al 22 la rete carioca di Slow Food sarà on line con tantissime attività virtuali, tra cui: tavole rotonde, dialoghi, laboratori del gusto, spazi educativi dedicati alla cultura del cibo, installazioni artistiche. Un evento online dedicato al cibo vero, in cui non mancheranno discussioni e proposte per la promozione del cibo buono, pulito e giusto. L’agricoltura familiare contadina, le diverse sfumature della biodiversità e la cultura alimentare brasiliana saranno tra i protagonisti di questo evento.

Slow Rice. Si terrà il 28 novembre a Wenzhou, nel villaggio di Qidu Qiansha, la prima edizione di Slow Rice, il festival organizzato dalla Comunità Slow Food di Wenzhou per la valorizzazione del territorio. Inserito in una tre-giorni dedicata al cereale più importante del continente asiatico, presenta un mercato, laboratori per bambini di educazione alla natura, alla sostenibilità e alla sicurezza alimentare, degustazioni e workshop.

SaM - 14513

EFA News - European Food Agency
Related
Similar