It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Donne in Campo, Cia lancia la campagna #seminiamorispetto

L’appello in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere

"Sensibilizzare i cittadini alla cura, al valore della vita, invitando tutti a recarsi nei tanti vivai sparsi in Italia per comprare o regalare un seme, una piantina, un alberello da frutto". Questo l’obiettivo di #seminiamorispetto, la campagna lanciata da Donne in Campo, l’associazione femminile di Cia-Agricoltori Italiani, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Oggi 25 novembre si celebra, infatti, la ricorrenza istituita dall'assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999, in ricordo del sacrificio delle sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, uccise dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo in Repubblica Dominicana.

La campagna non è soltanto un gesto green, ma un’azione simbolica, in linea con la campagna “Piantiamola!” che per diversi anni ha animato l’impegno dell’associazione, per promuovere il rispetto di ogni essere vivente e far nascere germogli di speranza. "Prendersi cura di una piantina è il miglior modo per celebrare questa giornata", ha affermato il presidente nazionale di Donne in Campo, Pina Terenzi, "sensibilizzando i cittadini sul valore di ogni vita, ricordando che tutte le donne hanno il pieno diritto di essere libere, di lavorare, di realizzarsi e vivere la vita che desiderano".

Terenzi ha aggiunto che proprio il lavoro resta una delle armi più potenti contro la violenza di genere. È una risorsa per le donne, il primo elemento per emanciparsi e uscire da una situazione di ricattabilità. In questo senso, l’agricoltura non fa discriminazioni, è inclusiva e, nel dedicarsi alla terra, ognuno ha sempre trovato il suo ruolo, la sua dignità, la sua capacità di fare.

hef - 15017

EFA News - European Food Agency
Similar