It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Filiera Italia/2: le motivazioni dei nuovi soci

La fondazione ha annunciato l'adesione di altre cinque aziende

Nel Consiglio di oggi di Filiera Italia (vedi articolo EFA News) è stato annunciato l’ingresso nella fondazione di 5 nuovi soci: Avicola Monteverde, Bonduelle, Consorzi Agrari d'Italia, Novamont e KH Plasmon.

“Sostenere e valorizzare l’importanza di una filiera integrata e completamente Made in Italy: questo è l’obiettivo principale che spinge l’Avicola Alimentare Monteverde ad affiliarsi alla realtà associativa Filiera Italia. La condivisione di valori e mission comuni, quali la promozione della sostenibilità, la conoscenza e la diffusione delle pratiche legate alla Dieta Mediterranea, la promozione di una logica di consumo consapevole basata sull’esaltazione delle realtà territoriali; sono stati ulteriori motivi fondamentali che hanno guidato l’Avicola Alimentare Monteverde all’affiliazione a Filiera Italia” ha detto Laura Facchetti, responsabile comunicazione dell'azienda bresciana.

Andrea Montagna, amministratore delegato di Bonduelle Italia ha dichiarato "Bonduelle è orgogliosa di entrare a far parte di Filiera Italia. Il nostro Gruppo ha saputo costruire rapporti leali e premianti con l’agricoltura italiana, la cui eccellenza è parte integrante del nostro successo. Con Filiera Italia vogliamo impegnarci a valorizzare con sempre maggiore successo la ricchezza di biodiversità del nostro Paese’’.

"La nostra adesione a Filiera Italia è una scelta assolutamente coerente con l'ambizione del progetto CAI. Vogliamo essere una vera piattaforma per la protezione, lo sviluppo e il futuro delle imprese agricole, soprattutto nei rapporti di filiera. C'è un grande lavoro da fare nel Paese su questo fronte" ha detto Gianluca Lelli di Consorzi Agrari Italiani.

“Da 30 anni Novamont lavora con convinzione alla costruzione di una filiera integrata per le bioplastiche e i biochemical, mettendo al centro del suo modello di bioeconomia circolare la salute del suolo e la diffusione di un’agricoltura sostenibile in stretta sinergia con il comparto agricolo. L’adesione a Filiera Italia e ai suoi valori sarà una grande opportunità per proseguire in questa direzione creando nuove connessioni con le eccellenze agricole e industriali del nostro Paese” ha affermato Catia Bastioli, Amministratore delegato di Novamont.

Infine Luigi Cimmino Caserta, MD Manager, Public & Government Affairs - KH Plasmon ha detto: ‘’Siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo attraverso la Fondazione Filiera Italia, finalizzando un ‘gioco di squadra’ che ci permetterà di selezionare le migliori materie prime e di produrre alimenti per l’infanzia in Italia. Per Plasmon è una priorità assoluta valorizzare la sicurezza dei prodotti alimentari per l’infanzia, rafforzare le filiere alimentari Made in Italy e promuovere la cultura della corretta alimentazione e adozione della dieta mediterranea nei primi 1000 giorni di vita dei bambini”.

agu - 15285

EFA News - European Food Agency
Related
Similar