It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Bellanova/2: coordinare Pac e strategia Farm2Fork

"La sostenibilità che in alcun modo deve costituire un allarme per le aziende”

“Come più volte ho avuto modo di ribadire”, ha sottolineato la Ministra Teresa Bellanova intervenendo all'assemblea Uniceb, “intendo avviare un confronto aperto e serrato sui contenuti del Piano Strategico che dovrà delineare concretamente gli interventi attuativi della nuova Politica Agricola Comunitaria. Un confronto delicato perché saremo chiamati a mettere a punto misure che, da una parte garantiscano il miglioramento della competitività e la modernizzazione delle nostre aziende, dall’altra tengano conto degli indirizzi del Green Deal e della Strategia Farm to Fork. In questo percorso il tema della Sostenibilità è centrale. Una sostenibilità che in alcun modo deve costituire un allarme per le aziende”.

“Il nostro impegno”, ha proseguito la Ministra, “sarà costante nel definire un quadro di regole comuni, affinché gli impegni previsti dalla Pac costituiscano opportunità di sviluppo della filiera e non rappresentino ulteriori appesantimenti burocratici, di cui non abbiamo bisogno. L’UE stessa riconosce quindi l’esigenza di avere un settore agricolo forte e competitivo sul fronte internazionale e globale. Per farlo continuiamo a puntare sulle nostre carte vincenti: qualità e trasparenza, che sono alla base del rapporto di fiducia con il consumatore. Da qui il nostro impegno sull’etichettatura d’origine, che coinvolge anche la vostra filiera, e quello perché dallo schema di etichettature nutrizionali fronte-pacco, su cui è in corso il confronto, siano stralciate le indicazioni geografiche, Dop e Igp, a tutela di eccellenze già riconosciute a livello europeo. Perché un Paese che promuove il massimo impegno su qualità e sicurezza degli alimenti, sulla sostenibilità ambientale, sociale, economica e infine sul benessere animale, può e deve pretendere che ci siano norme rigorose per tutti e soprattutto informazioni chiare e non ingannevoli in etichetta. Una battaglia che considero strategica per le nostre filiere e la qualità agroalimentare del nostro Paese e che sono convinta ci deve vedere impegnati insieme”.

agu - 15403

EFA News - European Food Agency
Related
Similar