It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Responsabilità sociale: Pan Piuma contro la violenza sulle donne

L'azienda veneta sostiene la campagna di Empresa e Mede

Pan Piuma, realtà veneta che produce pane morbido da oltre cinquant’anni, ha scelto di sostenere “Ferma la violenza. Dona una rosa con Em-Me”, la campagna contro la violenza di genere nata dalla collaborazione tra l’associazione onlus Mede e il fashion brand italiano Empresa. L’iniziativa ha l’obiettivo di supportare le donne e le persone che subiscono abusi e violenza sia in ambito famigliare che nella società, ma anche di prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo. 

L’idea si è concretizzata nella produzione interamente made in Italy di T-Shirt ideate da stilisti che hanno disegnato un ironico scimpanzé con una rosa rossa con il motto “Stop alla violenza, dona una rosa”. Il ricavato delle vendite verrà interamente devoluto ad una raccolta fondi che finanzierà atti di solidarietà sociale che hanno lo scopo di prevenire e sostenere le donne vittime di violenza. Per dimostrare il suo sostegno ad una causa così importante ed attuale, Pan Piuma, ha acquistato un importante quantitativo di T-Shirt che verranno anche distribuite gratuitamente a tutte le dipendenti dell’azienda. "Siamo fieri di dare il nostro contribuito a questa iniziativa che sensibilizza nei confronti del fenomeno della violenza e che fornisce un sostegno pratico, legale e psicologico su tutto il territorio nazionale", commenta Massimiliano Anzanello, amministratore delegato dell'azienda. "Abbracciare una causa il cui incremento ed intensità colpiscono in particolar modo quest’anno ci rende ancora più orgogliosi perché abbiamo da sempre nel cuore le famiglie italiane e in modo particolare le donne. Siamo felici di poter contribuire in maniera tangibile a difendere i loro diritti e di promuovere progetti che diffondono una cultura del rispetto della persona".

Andrea Sommavilla di Empresa: "La vendita della maglietta è solo una prima parte della nostra campagna. Siamo consapevoli che non tutti la potranno acquistare ma invitiamo le persone ad unirsi a noi per aiutarci a trasformare in successo questo progetto appena nato, per diffondere tutti assieme a voce alta un messaggio di non violenza attraverso i propri social o semplicemente parlandone". Daniele Nataliza presidente della onlus aggiunge: "Dopo quasi due mesi dall’inizio della campagna e dopo aver ottenuto moltissime adesioni dal mondo dello spettacolo tramite i messaggi di non violenza lanciati da innumerevoli talents e il consenso politico apartitico della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio del Senato, sono felice e ringrazio l’azienda veneta Pan Piuma che ha deciso di sostenere la nostra campagna. E’ bello che in questo momento storico le aziende si mettano in prima linea per dare il loro sostegno a questa brutta piaga".

hef - 15617

EFA News - European Food Agency
Similar