It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Marlene, scelto il volto del brand per il 2021

Premiati i vincitori del digital contest

Svelata l’opera vincitrice del contest artistico, che rappresenterà le mele dal bollino blu nell’anno del 25° anniversario. Selezionati anche i 24 finalisti che visiteranno i meleti in Alto Adige-Südtirol.

Una bellissima ninfa, dallo sguardo sognante e immersa in un contesto fiabesco che abbraccia tante varietà di mele e le Alpi da cui nascono. È questo il tema scelto da Francesca Cito nell’opera vincitrice del digital contest Marlene lanciato in autunno dal consorzio Vog per celebrare i 25 anni del brand.
L’opera è stata scelta da una giuria di esperti fra le oltre 6000 arrivate tra il 15 settembre e il 15 novembre da artisti di 36 Paesi. “La ninfa Marlene”, questo il titolo scelto dall’artista di Avellino, vincitrice del contest, è piaciuta non solo per il suo alto livello artistico, ma anche perché ha saputo raffigurare poeticamente i valori delle mele Marlene: il territorio di origine, le varietà che la contraddistinguono e il contesto alpino, che con la sua natura e il suo incedere lento e tranquillo consentono alle mele la giusta maturazione. 

“Siamo davvero soddisfatti dell’ottimo risultato raggiunto dal digital contest internazionale dedicato a questo importante anniversario” afferma Walter Pardatscher, direttore del Consorzio Vog. “Il livello artistico delle opere d’arte arrivate da così tanti Paesi è sorprendente, ed è un segnale di grande amore nei confronti delle nostre mele. Il lavoro della giuria è stato davvero difficile, ma l’opera di Francesca Cito, che alla fine ha vinto, è quella che più ha saputo interpretare l’universo incantato nel quale nascono le mele Marlene”. L’opera di Francesca Cito verrà stampata sui bollini e sulle confezioni di mele Marlene per tutto l’anno dei festeggiamenti del 25° anniversario. Insieme a lei sono stati selezionati anche i 24 artisti che potranno soggiornare in uno degli agriturismi del circuito Gallo Rosso dell’Alto Adige-Südtirol.

mtm - 15808

EFA News - European Food Agency
Similar