It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

L'Hospitality punta su qualità e innovazione

Dal 1 al 4 febbraio 2021 edizione eccezionale live streaming della manifestazione

Il futuro dell’ospitalità passa dall’innovazione. È questo il tema al centro degli appuntamenti di Hospitality Digital Space, dal 1 al 4 febbraio in live streaming nell’edizione eccezionale di Hospitality. Confronti e presentazioni con punti di vista inediti per fornire a tutti i professionisti che lavorano nel settore dell’accoglienza e della ristorazione i migliori strumenti per guidare il cambiamento. 

“La capacità di innovare costituisce uno dei fattori determinanti per il settore dell’ospitalità - sottolinea Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi - Ciò che stiamo vivendo ha reso sempre più necessario il confronto e lo scambio di idee. E proprio le idee, insieme agli esempi concreti, alle best practice e ai contributi di grandi innovatori e opinion leader del settore, saranno alla base di questa riflessione condivisa sul futuro. Hospitality Digital Space vuole essere un modo per stare vicino agli operatori dell’Ho.Re.Ca. in un momento complesso, ma anche un’occasione per invitarli a ripensare con creatività e flessibilità gli spazi e i servizi che caratterizzeranno le strutture ricettive di domani”. 

Il programma dei 4 giorni di dirette con testimonial e ospiti del settore dell’accoglienza, si articolerà in due spazi virtuali: il Live Space e l’Academy Lab. Due spazi in cui approfondire temi di attualità dal food al beverage, al design, alla tecnologia, oltre a consigli concreti e case history per riadattare il proprio business alle esigenze di una normalità, non solo nuova, ma migliore. 

Hospitality parte il 1 febbraio alle 10 con l’intervento di apertura di Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi, in un dialogo con Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario di Stato del ministero per i Beni e le attività culturali, e con Giorgio Palmucci, presidente di Enit. Ospite d’onore della mattinata Carlo Petrini, presidente di Slow Food, che proporrà un approfondimento tanto visionario quanto pratico su un nuovo concetto di etica per la ristorazione. Conclude l’inaugurazione Maria Chiara Gadda, parlamentare, promotrice della legge 166/2016 sullo spreco alimentare. 

“Quest’anno abbiamo creato un vero e proprio hub virtuale per condividere esperienze e idee di qualità, senza dimenticarci delle aziende, vero cuore della nostra manifestazione nella sua dimensione fisica - dice ancora Alessandra Albarelli - Con questo intento sono nate l’area expo, un contenitore di vetrine virtuali pensato per favorire momenti di networking e future trends, un canale per dare voce alle imprese con speech, presentazioni di prodotti e soluzioni che caratterizzano il mondo dell’ospitalità”.

fc - 16467

EFA News - European Food Agency
Similar