It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ecco il "Masterplan" di Foody 2025

Tutti i dettagli dei lavori in programma nei prossimi mesi

Foody mercato agroalimentare Milano, il primo mercato all’ingrosso d’Italia e tra i più importanti mercati d’Europa, diventerà un hub agroalimentare, polo di attrazione per aziende e professionisti italiani e internazionali della filiera agroalimentare e punto di riferimento della tradizione e dell’eccellenza del made in Italy nel mondo. Il mercato guarda ai modelli di Parigi, Madrid e Barcellona. Il progetto Foody 2025 rappresenta un piano di investimenti progressivo che permetterà di sviluppare un’area strategica per tutta la filiera agroalimentare, e prevede: due nuovi padiglioni ortofrutta; piattaforme logistiche (Plo) e produttive che saranno punto di riferimento per le attività di movimentazione merce; un rinnovato palazzo affari e servizi di supporto quali laboratori e centri di formazione alimentare. 

Al suo interno sarà riorganizzato il sistema del transito, della sosta degli automezzi e del carico e scarico delle merci. I padiglioni saranno costituiti da due edifici (Npo1, Npo2) identici a pianta rettangolare, lunghi 462 m e larghi 91 m. La superficie coperta è di 84.642 mq. Ogni edificio ospiterà 102 punti vendita. Per il nuovo padiglione ortofrutta (Npo1), saranno avviati i lavori di demolizione delle tettoie da marzo 2021. Il completamento bonifiche sarà effettuato entro marzo 2021. Per la piattaforma logistica ortofrutta (Plo2), sono in corso i lavori di preparazione del sito e della viabilità; mentre per la piattaforma logistica agroalimentare (Pla) è stato stipulato un contratto di concessione per il diritto di superficie con Prologis. L'inizio dei lavori lavori è segnato per giugno 2021.

Sono state completate le opere di demolizione nell’area dove sorgerà la nuova piattaforma logistica ortofrutta. (vedi articolo EFA News del 28-10-20) La Plo avrà una superficie lorda di 15.550 mq. Il piano di cantiere delle opere di demolizione e bonifica, avviato nelle scorse settimane, prevede la consegna dell’edificio entro ottobre 2021. La costruzione della Plo rappresenta il primo intervento nel piano di realizzazione del nuovo mercato ortofrutticolo, così come deliberato dal consiglio comunale di Milano nel 2018 con uno stanziamento complessivo di circa 100 milioni di Euro. Sogemi ha concesso, ad esito di una procedura di gara, alla società Prologis, tra i leader nel settore immobiliare per la logistica, il diritto di superficie su un’area complessiva di 25.780 mq per la realizzazione di una piattaforma logistica agroalimentare. L’operazione è un esempio di partnership virtuosa tra pubblico e privato, il primo caso di “last mile logistic” per la realizzazione di una piattaforma agroalimentare di 12.000 mq collocata in un’area limitrofa al centro della città di Milano.

hef - 16622

EFA News - European Food Agency
Related
Similar