It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

L’Olio delle Colline: i vincitori della XVI edizione

225 gli oli esaminati nella provincia di Latina

Sono stati annunciati i finalisti del XVI concorso provinciale "L’Olio delle Colline", organizzato dal Capol (Centro Assaggiatori Produzione Olivicole Latina) e trasmesso quest’anno in diretta streaming dal castello baronale di Maenza, venerdì 12 febbraio (vedi articolo EFA News del 1-2-21). Sono stati esaminati 225 campioni di olio. La prima classificata per il premio speciale “L’Olio delle Colline” 2021, è stata l'azienda. Agr. Lucia Iannotta Bio (Sonnino). Nella categoria "Azienda (iscritte alla Camera di Commercio)”, sono state premiate per il loro fruttato “Intenso” sempre l'azienda agr. Lucia Iannotta Bio come prima classificata; seconda classificata è stata l'az. agr. Quattrociocchi Americo Bio (Sonnino). Gran menzione per l'az. agr. Mandarello Daniele (Itri). 

Pe il fruttato “Medio”: 1° classificato è Genesio Mancini Srl (Itri), 2° classificato è Cetrone Mauro (Sonnino). Gran menzione per l' azienda agricola Tenuta Piscoianni (Sonnino), società agricola masseria Raino (Itri), Pandolfo Gabriele (Terracina), az. agr. Cosmo Di Russo (Gaeta), az. agr. Paola Orsini Bio (Priverno). Per il fruttato “Leggero”: 1° classificato è Feudi Pietro Bruno (Sonnino), 2° classificato è Feudi Santino (Sonnino). Gran menzione per l'azienda agricola Terra del Brigante (Itri), Agresti Francesco (Sonnino), Sacchetti Antonino (Sonnino), az. agr. Martelli Cristopher (Monte San Biagio), Rossi Srl società agricola (Cisterna di Latina). 

Nella categoria "Olivicoltore”, per il fruttato “Intenso": 1° classificato: Miele Giovanni (Gaeta). Per il fruttato “Medio”: 1° classificato è Papa Filippo (Minturno), 2° classificato è Iannotta Tommaso (Sonnino). Gran menzione per Altobelli Serafino (Sonnino), Bronco Erasmo (Gaeta), Manzo Ettore (Itri), Dragonetti Andrea (Itri). Per il fruttato “Leggero”: 1° classificato è Rossetti Giuseppe (Sonnino), 2° classificato è Gobbi Sergio (Sermoneta). Gran menzione a Caschera Roberto (Sezze), De Angelis Franco (Gaeta), Guglietta Ruben (Lenola), Gianfelice Anna (Sonnino), Spirito Giovanni (Lenola), Fiorini Maurizio (Sezze). Assegnate anche le menzioni speciali: comprensorio dei “Lepini, Ausoni e Aurunci”, “Olio Biologico”, “Giovane Olivicoltore”, “Olivicoltore Veterano” e il riconoscimento "Paesaggi dell’Extravergine dei Lepini, Ausoni e Aurunci". 

La manifestazione è organizzata dall’associazione Capol e patrocinato da: regione Lazio, Arsial, provincia di Latina, comune di Maenza, Camera di commercio di Frosinone-Latina, Compagnia dei Lepini, XIII comunità Montana dei monti Lepini-Ausoni, istituto zooprofilattico sperimentale Lazio e Toscana, consorzio per lo sviluppo industriale Roma-Latina, consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’oliva di Gaeta Dop, consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extravergine di oliva colline Pontine Dop, Slow Food Latina, Lilt (Lega Italiana della Lotta contro i Tumori) sezione di Latina.

I premi sono stati realizzati dall’artigiano Salvatore Capoccetti. Le targhe, in numero limitato per il concorso, sono state create con listelli di legno di olivo ricavati da cultivar presenti nelle colline pontine. "La linea semplice, l'accurata scelta del legno e l'abbinamento delle venature, rende ogni targa premio una diversa dall'altra; inoltre lo smalto semi opaco all'acqua e la scelta della grafica insieme alle venature del legno sono state selezionate per dare risalto alle aziende premiate", comunica una nota stampa.

hef - 16998

EFA News - European Food Agency
Related
Similar