It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Mare Aperto: nuovi sistemi per il recupero dell'acqua

L'annuncio in occasione della giornata mondiale dell'acqua che si celebra il 22 marzo

Per Mare Aperto, azienda attenta sostenibilità nel comparto delle conserve ittiche, la gestione dell’acqua è uno degli aspetti chiave del proprio processo industriale, come parte integrante del suo impegno nei confronti dell’ambiente, uno degli obiettivi del programma di responsabilità sociale d'impresa We Sea (in particolare la linea d’azione We Care&Sea). L'azienda si impegna per migliorare costantemente i propri processi produttivi con l’obiettivo di ridurre o riutilizzare l’acqua di scarto. A tale scopo, ha creato sistemi di refrigerazione chiusi ed altri metodi per conferire all’acqua diverse possibilità di utilizzo, prima del trattamento finale.

“Questa modalità di gestione ci permette di risparmiare circa 2.100m3 di acqua al giorno, che equivale al consumo di acqua giornaliero di una popolazione di 15.900 persone” afferma Ángeles Claro, responsabile del programma We Sea. “Anche l’utilizzo dell’acqua di mare, trattenuta a scopo industriale, consente un risparmio di ben 200m3 al giorno dal processo produttivo.” Il piano di azione per ridurre il consumo di acqua è stato avviato 15 anni fa da Jealsa, casa madre spagnola di Mare Aperto, e prevede in particolare i seguenti aspetti: il miglioramento del sistema di sterilizzazione degli impianti industriali di proprietà, attraverso la realizzazione di un sistema a circuito chiuso per il riutilizzo dell'acqua; la condensazione del vapore proveniente dalle autoclavi per l'utilizzo negli stabilimenti di pulizia; lo sfruttamento dell’acqua di cottura del tonno, ricca di sostanze nutritive, per sviluppare nuovi prodotti che sono alla base dell’economia circolare di Mare Aperto e che differenziano l’azienda dalla concorrenza.

We Sea riunisce tutte le azioni portate avanti, in termini di sostenibilità, dall’ecosistema di aziende creato fin dall’inizio intorno alla casa madre e definisce perfettamente l'impegno attivo che coinvolge tutti i livelli dell’organizzazione. "Il programma raccoglie tutto il know-how e gli investimenti effettuati da Jealsa, fin dalla sua stessa costituzione, nel 1958, per garantire un'azione solida e determinata in favore della sostenibilità a 360 gradi", comunica una nota stampa. We Sea si articola in cinque diverse linee di azione: pesca e acquisto responsabile, politiche di qualità, impegno per le energie rinnovabili e l'ambiente, impegno sociale e investimenti in R&S per lo sviluppo di un'economia circolare. 

hef - 17716

EFA News - European Food Agency
Related
Similar