It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Premio Alambicco d'Oro: partecipazione aperta fino al 30 aprile

Prorogato il termine per le iscrizioni e l'invio di campioni di grappe, acquaviti d’uva e Brandy in gara

A sequito dell'emergenza Covid, procrastinati i termini del concorso nazionale promosso da Anag, Associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti

Sono stati prorogati al 30 aprile i termini per le iscrizioni e l’invio di campioni di grappe, acquaviti d’uva e Brandy in gara per il 38esimo Premio Alambicco d’Oro, il concorso nazionale promosso da Anag, Associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti. La decisione è stata assunta dall’associazione a seguito del protrarsi dell’emergenza sanitaria da Covid-19, mentre saranno comunicate prossimamente le modalità della selezione che impegnerà assaggiatori Anag da tutta Italia, e che lo scorso anno si svolse di presenza nel mese di giugno, nel rispetto delle norme anti-Covid.

Il 38esimo Premio Alambicco d’Oro è aperto a distillerie e aziende vitivinicole che producono “grappe di fattoria” (ottenute con le loro vinacce da distillerie esterne) e vedrà l’assegnazione di medaglie Best Gold, Gold e Silver e di due premi speciali: quello riservato alla distilleria che otterrà il miglior punteggio complessivo sommando le medaglie ricevute da prodotti propri e da quelli distillati per conto terzi, e “Il vestito della grappa”, riconoscimento destinato alla bottiglia giudicata più bella per etichetta e forma da una giuria composta da giornalisti, architetti e operatori esterni al mondo della distillazione. Il Premio conta sul patrocinio di Camera di Commercio di Asti, AssoDistil, Associazione Donne della Grappa e Istituto Nazionale Grappa.

Le categorie in gara sono nove: grappe giovani; giovani aromatiche (provenienti da vitigni aromatici); giovani ed aromatiche che hanno subìto permanenza in legno e aromatizzate; acquaviti d’uva giovani; giovani aromatiche (provenienti da vitigni aromatici); giovani che hanno subìto permanenza in legno e aromatiche che hanno subìto permanenza in legno e Brandy. Tutti i distillati saranno valutati, in forma anonima, da assaggiatori Anag selezionati dalle diverse delegazioni regionali dell’associazione utilizzando la scheda predisposta da Anag. 

Le distillerie interessate possono far pervenire all’indirizzo mail concorsi@anag.it le schede di adesione e i campioni di prodotto entro il 30 aprile 2021. Per maggiori informazioni, è possibile scrivere allo stesso indirizzo e-mail.

SaM - 18017

EFA News - European Food Agency
Similar