It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

DeA Capital: approvato il bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2020

Risultato netto positivo pari a 25,4 milioni di Euro

Si è riunita in data odierna sotto la presidenza di Lorenzo Pellicioli, l’assemblea degli azionisti di DeA Capital S.p.A., in sede ordinaria. L’assemblea ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 della capogruppo DeA Capital S.p.A., che si è chiuso con un risultato netto positivo per 25,4 milioni di Euro (rispetto a 12,5 milioni di Euro nel 2019), portato integralmente a riduzione delle perdite pregresse. L’assemblea ha inoltre approvato a titolo di dividendo straordinario la distribuzione parziale della riserva sovrapprezzo azioni nella misura di 0,10 Euro per azione ovvero, sulla base del numero attuale di azioni aventi diritto, per un ammontare complessivo pari a circa 26 milioni di Euro. Per la distribuzione, la società attingerà alla liquidità disponibile. 

L’assemblea ha inoltre preso atto del bilancio consolidato del Gruppo al 31 dicembre 2020, che ha evidenziato un utile di competenza pari a 20,4 milioni di Euro (+66% circa rispetto all’utile di 12,3 milioni di Euro registrato nel 2019). L’assemblea ha autorizzato il Consiglio di amministrazione a porre in essere atti di acquisto e di disposizione, in una o più volte, su base rotativa, di un numero massimo di azioni della società sino ad una partecipazione non superiore al 20% del capitale sociale della stessa (ovvero circa 53,3 milioni di azioni). E' stato poi approvato, ai sensi e per gli effetti dell’art. 114-bis del Tuf, un nuovo piano di incentivazione denominato “Piano di Performance Share DeA Capital 2021-2023” riservato ad alcuni dipendenti e/o amministratori di DeA Capital S.p.A., delle società controllate e della società controllante De Agostini S.p.A.

Infine, l’assemblea ha deliberato la nomina alla carica di amministratore della società, del dr. Nicola Drago, nominato per cooptazione dal consiglio di amministrazione del 12 maggio 2020. L’amministratore rimarrà in carica sino alla scadenza del mandato dell’attuale consiglio di amministrazione ovvero sino all’assemblea di approvazione del bilancio dell’esercizio 2021.

hef - 18425

EFA News - European Food Agency
Similar