It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nestlé punta ad acquisire The Bountiful Company

La società americana è specializzata in vitamine e integratori

Il gigante alimentare svizzero Nestlé ha confermato di essere in trattative per acquistare il produttore americano di vitamine e integratori The Bountiful Company, come anticipato da rumors della stampa americana. Il gruppo svizzero sta trattando "per acquisire tutta o una parte di The Bountiful Company", ha scritto in una nota, senza aggiungere ulteriori dettagli. Secondo il Wall Street Journal, che cita fonti a conoscenza del dossier, il gruppo svizzero ha avviato discussioni in vista di un'acquisizione di questa società americana di cui il fondo di investimento Kkr detiene una quota di maggioranza.

The Bountiful Company, fondata a Long Island nel 1971, è una holding di alcuni dei marchi e prodotti per il benessere più affidabili al mondo, derivati dal meglio della natura e della scienza. Includono Nature's Bounty, Solgar, Pure Protein, Osteo Bi-Flex, Puritan's Pride, Sundown, Body Fortress, MET-Rx, Ester-C e Dr.Organic, tra gli altri. La società ha annunciato la quotazione alla borsa di New York. Nel 2020 ha realizzato circa 2 miliardi di dollari di fatturato. 

red - 18550

EFA News - European Food Agency
Similar