It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ivsi protagonista della masterclass degli ambasciatori del gusto

“Filiera e territorio” è il titolo della lezione odierna delle Adg Digital Weeks

“Filiera e territorio” è il titolo della lezione odierna delle Adg Digital Weeks, progetto formativo messo a punto dall’associazione italiana ambasciatori del gusto e patrocinato dal Mipaaf, realizzata con la collaborazione dell’istituto valorizzazione salumi italiani (Ivsi). Si parlerà del prezioso legame tra i salumi e il territorio di appartenenza. Più di settanta le scuole di tutta Italia e mille iscritti all’appuntamento, anche grazie alla collaborazione della rete nazionale istituti alberghieri (Re.Na.I.a.) in totale, le iscrizioni alle tredici lezioni delle Adg Digital Weeks hanno superato quota 13 mila. Raggiunta quindi la capienza massima per l’incontro che vedrà protagonisti, Monica Malavasi, direttore dell’istituto valorizzazione salumi italiani, Cesare Battisti, ambasciatore del gusto e chef del ristorante Ratanà di Milano e Luca Govoni, storico dell’alimentazione.

“Siamo orgogliosi di essere stati coinvolti dagli ambasciatori del gusto in questa iniziativa ed anche felici di tornare a collaborare insieme. E’ recente il progetto ‘Emozioni del Gusto’, 10 ricette realizzate con 10 chef, che hanno dato vita ad un ricettario e a delle video ricette visibili sul nostro sito, www.salumi-italiani.it che hanno registrato infatti oltre 50.000 visualizzazioni. Un successo notevole, come del resto, l’iniziativa di oggi, che testimonia quanto sia vivo l’interesse dei consumatori verso i nostri salumi, tanto apprezzati non solo in Italia ma anche nel mondo. Interesse ancora più vivo se a parlarne sono gli Chef”, ha affermato Monica Malavasi. 

L’obiettivo dell’incontro è non solo quello di far scoprire la versatilità dei salumi, che oltre ad essere perfetti al naturale si prestano anche ad essere ingredienti protagonisti di piatti gourmet, ma anche raccontare la storia di questi prodotti e il legame con il territorio. “Sarà una bellissima occasione per restituire ai salumi un ruolo da protagonista che va ben oltre quello del 'companatico' a cui siamo abituati. Studieremo insieme le ricette della tradizione per darne una lettura nuova e contemporanea mantenendo fede a quei principi di sostenibilità ambientale e sociale che oggi sono imprescindibili”, ha ribadito Battisti, ponendo un nuovo accento di gusto a quei piatti celebri che la nostra storia ci ha felicemente consegnato. Verranno così presentati, in una veste del tutto innovativa le seguenti ricette: Pisarei con salame di Varzi e soppressata di Calabria in polvere; panzanella con mortadella Bologna, pane di segale, speck Alto Adige, uova strapazzate ed erbe amare; cous cous di pane e prosciutto di Parma. 

hef - 18844

EFA News - European Food Agency
Similar