It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

E' Antoine de Saint-Affrique il nuovo Ad di Danone

Nominato dopo anni di esperienza in Barry Callebaut e Unilever

Danone ha nominato il direttore di Barry Callebaut, Antoine de Saint-Affrique, come nuovo amministratore delegato, il quale entrerà in carica a partire dal 15 settembre 2021. La decisione arriva dopo che il ceo e presidente di Danone Emmanuel Faber si è dimesso da entrambi i ruoli nel giro di due settimane, in seguito alle pressioni esercitate dagli azionisti in merito ai cambiamenti nella governance (vedi articolo EFA News del 3-3-21). Saint-Affrique succederà alla leadership ad interim di Véronique Penchienati-Bosetta e Shane Grant.

Antoine de Saint-Affrique entra in Danone dopo una lunga carriera presso il produttore globale di cioccolato e processore di cacao Barry Callebaut, per il quale ha ricoperto il ruolo di ceo dall'ottobre 2015. Prima di Barry Callebaut, ha ricoperto una serie di posizioni dirigenziali presso Unilever, come il ruolo di presidente della divisione alimentare della società per quattro anni. De Saint-Affrique è stato anche vicepresidente esecutivo della categoria pelle di Unilever, nonché della regione dell'Europa centrale e orientale della società. Danone discuterà la nomina di de Saint-Affrique a membro del consiglio, durante la prossima assemblea annuale degli azionisti che si terrà ad aprile 2022.

"Come consiglio abbiamo mantenuto la promessa di cercare e trovare rapidamente la persona migliore per guidare Danone durante la prossima fase della nostra evoluzione", ha dichiarato il presidente, Gilles Schnepp. "Siamo tutti d'accordo che Antoine de Saint-Affrique è un leader di spicco nel mondo dei beni di consumo. Ha una storia illustre di innovazione e risultati conseguiti. Inoltre, porta in Danone il giusto connubio di visione strategica, esperienza internazionale nei beni di consumo e capacità di esecuzione operativa".
Antoine de Saint-Affrique ha dichiarato: "Sono orgoglioso e onorato di entrare a far parte del Gruppo e di guidare un'azienda che è sempre stata d'ispirazione per me. Credo che Danone abbia un potenziale significativo per continuare a plasmare il settore e contribuire al modo in cui le persone mangiano e bevono a livello globale".

hef - 19021

EFA News - European Food Agency
Related
Similar