It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Heineken interessata alla sudafricana Distell

Gruppo attivo nella produzione di birra, vini pregiati e liquori; operazione miliardaria

La multinazionale olandese Heineken, considerato il secondo maggiore produttore di birra al mondo, è interessato ad acquisire il gruppo sudafricano Distell, specializzato nella produzione di birra e liquori. L'offerta economica del colosso olandese per acquisire il Gruppo sudafricano dovrebbe essere superiore all'attuale valore di mercato di Distell pari a oltre 1,8 miliardi di euro. 

Distell, che produce diversi marchi di brandy, whiskey, birra e vini pregiati, affonda le sue radici in due importanti società di bevande alcoliche sudafricane: la Stellenbosch Farmers Winery fondata nel 1925 e la Distillers Corporation fondata nel 1946, che si sono fuse appunto in Distell nel 2000. Tra i suoi principali azionisti figurano la società Remgro e la Public Investment Corporation (PIC), il più grande fondo pensione del continente di proprietà del governo sudafricano, che detengono entrambi una quota del 30% in Distell. Lo riferisce oggi Ice da Johannesburg.

CTim - 19299

EFA News - European Food Agency
Similar