It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Decolla il fondo italiano Agritech & Food

Grazie a Bf che investe 120 milioni di Euro nel veicolo controllato da Cdp

Il consiglio di amministrazione di B.F. S.p.A., ha approvato, con l’astensione dei consiglieri Rossella Locatelli e Davide Colaccino, l’investimento da parte di Bf nel fondo Italiano Agritech & Food, fondo di investimento alternativo italiano mobiliare di tipo chiuso riservato ad investitori professionali, costituito e gestito da Fondo Italiano d’Investimento Sgr, controllato dal Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (a sua volta socio di Bf al 18,8%, tramite Cdp Equity).Il fondo ha l’obiettivo di sostenere e sviluppare in modo organico e integrato il settore agritech e food, fornendo capitale per la crescita della filiera agroalimentare in un’ottica di medio-lungo periodo. 

L’investimento consiste nella sottoscrizione da parte di Bf di quote del fondo per un importo complessivo di Euro 120.000.000 (in una o più tranche sino a concorrenza di tale importo), subordinatamente al nulla osta di Consob all’avvio della commercializzazione del fondo, il quale prevede che, in sede di prima raccolta, siano ottenuti impegni di sottoscrizione per almeno Euro 250.000.000. L’importo complessivo dell’operazione, spiega una nota di Bf. sarà coperto finanziariamente dalle risorse rivenienti dall’operazione di valorizzazione della società partecipata Bonifiche Ferraresi S.p.A. Società Agricola (vedi articolo di EFA News del 30/6/2021).

Considerato che l’operazione si qualifica come operazione con parti correlate di maggiore rilevanza, la società pubblicherà, nei termini previsti dalla normativa, un documento informativo.

hef - 20142

EFA News - European Food Agency
Similar