It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Sicurezza e business in primo piano per BolognaFiere

Sana, Cosmofarma ReAzione, e OnBeauty by Cosmoprof: si potrà accedere alle 3 manifestazioni esibendo il Green Pass

Cosmofarma ReAzione, OnBeauty by Cosmoprof e Sana tornano in presenza all’insegna della sicurezza, seguendo le più avanzate procedure, per garantire un’esperienza di business serena ad aziende e operatori. Dal 9 al 13 settembre, si potrà accedere alle 3 manifestazioni esibendo il Green Pass, in linea con le misure anti-covid del ministero della Salute.

“Dopo i primi eventi in presenza, nella seconda metà di giugno", dichiara Antonio Bruzzone, direttore Generale BolognaFiere, "ci aspetta un autunno con lo svolgimento dei grandi eventi trade per i quali registriamo forti aspettative. Tutto è pronto a garanzia dei massimi standard di sicurezza all’interno del Quartiere fieristico. Siamo convinti che la rapida progressione della campagna vaccinale, la diffusione del Green pass e i protocolli in atto garantiranno una presenza in fiera senza nessuna problematica e consentirà agli operatori di concentrarsi esclusivamente al business e alla ripresa dei contatti commerciali in presenza. Il nostro obiettivo primario, ora, è sostenere il lavoro delle nostre imprese e, quindi, l’economia del nostro aese nelle migliori condizioni di sicurezza”.


Il Green Pass, che può essere rilasciato contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino, dopo avvenuta guarigione da Covid19 con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto, o con test antigenico rapido o molecolare con esito negativo effettuato entro 48 ore, dovrà essere esibito agli ingressi delle manifestazioni. Chi dovesse esserne sprovvisto, potrà far riferimento ai presidi sanitari per lo svolgimento a pagamento dei tamponi antigenici rapidi, allestiti nelle aree adiacenti al quartiere fieristico, o potrà rivolgersi alle farmacie convenzionate vicine alla fiera. Insieme al Green Pass, espositori e operatori dovranno presentare un titolo di ingresso valido, che potrà essere scaricato solamente online, per facilitare il tracciamento dei presenti nell’arco dell’intera durata degli eventi e consentire un maggior controllo dell’affluenza all’interno dei padiglioni.

Il personale adibito agli ingressi verificherà inoltre la temperatura corporea, che non dovrà superare i 37,5°C, e controllerà che visitatori, aziende e personale di servizio siano muniti di mascherina chirurgica o FFP2, garantendo il rispetto del regolare distanziamento sociale. Saranno inoltre intensificate le misure di igienizzazione e il numero delle colonnine gel nelle aree comuni e di maggior afflusso. Anche le attività di ristorazione e catering risponderanno alle norme di distanziamento e sicurezza: Camst, azienda di ristorazione e facility services di BolognaFiere, ha già predisposto zone di sosta all’esterno e servizi di delivery presso gli stand, con lunch box preconfezionate.

hef - 20397

EFA News - European Food Agency
Similar