It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ccpb parteciperà a Cibus e Macfrut

Piva: "Il biologico occupa posto di primo piano nell'industria agroalimentare italiana"

Settembre di fiere e convegni per Ccpb, organismo di certificazione e controllo dei prodotti agroalimentari e “no food” ottenuti nel settore delle produzione biologica, eco-compatibile ed eco-sostenibile. Dal 31 agosto al 3 settembre sarà presente al Cibus di Parma, evento di riferimento dell’agroalimentare italiano: una vetrina internazionale per il food made in Italy organizzata come una piattaforma di incontri, relazioni, scambi e comunicazioni.

“Il biologico occupa una posizione di primo piano nell’industria agroalimentare italiana", dice Fabrizio Piva, amministratore delegato Ccpb, "presentando prodotti di alta qualità e sostenibilità, viene incontro alle esigenze attuali dei mercati internazionali, e alle abitudini di consumo sempre più consapevoli degli italiani”. Ccpb partecipa con stand al padiglione 5 – L014/018.

Dal 7 al 9 settembre, Rimini ospita Macfrut, fiera rivolta ai professionisti del settore ortofrutticolo. Un evento verticale che copre tutta la filiera tenendo come focus l’internazionalizzazione e l’innovazione. In un simile contesto il biologico e la certificazione assumono un ruolo di primo piano, per questo Ccpb propone il workshop “Pac 2020 e Green Deal: opportunità per il biologico?”. “Con Green Deal e Farm to Fork, le politiche dell'Unione Europea virano verso la sostenibilità, anche nel settore agroalimentare. Con esperti e istituzioni, vorremmo capire prospettive e strumenti offerti dalla sostenibilità in agricoltura", conclude Piva.

hef - 20619

EFA News - European Food Agency
Similar