It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nasce Perfect Food, lo spin-off di Lce

Il brand che si occupa di sostenibilità delle filiere agroalimentari

Nasce Perfect Food (Pf), lo spin-off di Lce che si occupa nello specifico della sostenibilità nel campo agroalimentare. Dopo molti anni di attività ed esperienza nell’analisi e nella comunicazione della sostenibilità delle filiere agroalimentari, da settembre è stata creata un’unità specifica dedicata a questi temi: il progetto segue un processo di riorganizzazione aziendale ed ha l’obiettivo di focalizzarsi su un settore in forte espansione che necessita di competenze specifiche sulla produzione sostenibile del cibo.

Perché la necessità di un nuovo brand? Ce lo racconta Massimo Marino, amministratore di PF: “Dopo oltre 20 anni di esperienza nella sostenibilità, abbiamo capito che, essendo l’agroalimentare un settore in forte e continua crescita, il suo studio ha bisogno di competenze specifiche che organizzino studi e comunicazione in un modo nuovo. Non è sempre semplice, infatti, traslare gli approcci usati nel mondo industriale in un ambito fortemente governato da fattori che sono strettamente legati ai cicli biologici e all’ambiente, come ad esempio il clima”. Perfect Food è quindi una realtà composta in prevalenza da professionisti con conoscenze e competenze nel campo dell’agronomia e delle scienze naturali. “Avendo costruito negli anni una fitta rete di partner con i quali integrare le competenze che non abbiamo direttamente, nel campo della comunicazione come in quello della nutrizione, il nostro approccio è quella di offrire un servizio integrato, che possa proporre soluzioni personalizzate e a 360°”, spiega Marino.

PF è presente sia al Cibus di Parma iniziato oggi 31 agosto e che terminerà il 3 settembre, che al Sana di Bologna, dal 9 al 12 settembre 2021.

hef - 20704

EFA News - European Food Agency
Similar