It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Best Brands dedica la settima edizione alle "emozioni" dei consumatori

Il 31 marzo 2022 saranno annunciate le "migliori marche" italiane

Guarda al futuro la settima edizione di Best Brands: la classifica, che raduna il meglio delle marche italiane, dedicherà quest’anno una particolare attenzione al ruolo delle emozioni, "forza empatica abilitatrice delle scelte dei consumatori e sempre più elemento valoriale che caratterizza l’identità dei brand", hanno spiegato gli organizzatori dell'evento, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi nella sede Upa (Utenti pubblicità associati) di Milano. Giovanni Ghelardi ceo Serviceplan Group Italia ed Enzo Frasio, presidente di GfK Italia, hanno presentato i temi e annunciato le principali novità dell'indagine. 

Appuntamento fissato per il 31 marzo 2022 quando GfK e Serviceplan Italia, affiancati dai partner storici presenteranno in diretta, i risultati della ricerca nel corso di un evento che manterrà inalterato il format sperimentato negli anni scorsi: ricerca, classifiche, Innovation Award, serata di gala. Lo studio compara i dati economici con il punto di vista delle persone, raccolto attraverso circa 15.000 valutazioni di brand. Questa particolare metodologia consente di coniugare elementi qualitativi e quantitativi, garantendo la scientificità dei risultati finali grazie a un algoritmo elaborato quasi vent’anni fa. I risultati ottenuti nel corso degli anni, nei paesi dove è attiva la classifica Best Brands (oltre all’Italia, Belgio, Francia, Russia, Cina, Germania, Polonia), hanno confermato la validità dello studio, che restituisce una fotografia delle performance delle marche.

In quest'edizione, alle tradizionali "Best Product Brand", "Best Growth Brand" e "Best Sustainability Brand" è stata affiancata nel 2022 la nuova categoria "Best Phygital Brand". Un momento importante nel corso della serata finale sarà dedicato all’Innovation Award. Il tradizionale riconoscimento premia la marca che si è distinta per la capacità di innovare con un assegno di 100.000 Euro in spazi pubblicitari. L’edizione 2022 celebrerà Weschool, la piattaforma per la Dad (Didattica a distanza) che ha già fidelizzato quasi 250.000 professori e oltre 2 milioni di studenti, consentendo loro la prosecuzione delle lezioni anche durante il difficile scenario pandemico. Al galà finale si conosceranno i primi dieci classificati di ogni categoria. Nel 2021 tra i Best Brands del settore alimentare ricordiamo: Ferrero, Barilla, Nestlé, Lidl e McDonald's. 

hef - 22872

EFA News - European Food Agency
Similar