It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bonomi, 140 milioni sul cioccolato spagnolo

Investindustrial lancia offerta pubblica su Natra

La holding di partecipazioni Investindustrial di Andrea Bonomi, attraverso la controllata lussemburghese World Confectionery Group, ha promosso un'Opa-Offerta pubblica di acquisto volontaria per l'acquisto della totalità delle azioni e obbligazioni convertibili di Natra, multinazionale spagnola quotata a Madrid e leader in Europa nella produzione di cioccolato e prodotti a base di cacao. 

La società, basata a Valencia, ha sei centri di produzione e distribuisce i prodotti in un centinaio di paesi, con ricavi annui pari a 372,5 milioni di euro. Il prezzo per azione è pari a 0,90 euro corrispondente a un esborso massimo di circa 143 milioni di euro. L'Opa segue l'accordo siglato da Investindustrial con i tre principali obbligazionisti di Natra (Bybrook, Deutsche Bank e Sabadell) per l'acquisto del 57,6% delle obbligazioni della società da loro possedute.

L'offerta è soggetta all'approvazione delle autorità Antitrust spagnole e al via libera da parte degli azionisti di Natra. In seguito all'operazione è prevista l'uscita della società dal mercato azionario, sebbene il titolo sia stato uno dei migliori della Borsa spagnola, con una rivalutazione del 98% nel 2018. Investindustrial, fondata nel 1990, investe soprattutto in aziende di medie dimensioni in vari settori industriali, compreso quello dei consumi. La Spagna non è nuova a importanti investimenti del gruppo: Investindustrial è infatti azionista di maggioranza di Port Aventura, uno dei parchi di divertimenti più famosi al mondo, e in passato è stato azionista importante del gruppo editoriale Recoletos, poi ceduto - con strascichi polemici-  alla Rcs.

agu - 5948

© EFA News - European Food Agency Srl