It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Coati, uniti si vince

Lo storico brand di salumi veronese protagonista ad Anuga con "Le Famiglie del Gusto"

Un fatturato che ha sfiorato i cento milioni nel 2018, con export in crescita, pari a circa il 15% dei ricavi: sono alcuni numeri di Coati, azienda storica di salumi della Valpolicella (Verona) gestita dalla famiglia alla 4° generazione, che è stata tra i protagonisti delle eccellenze italiana alla Fiera Anuga di Colonia. “In Italia il mercato è maturo”, spiega a EFA News Massimo Zaccari, direttore commerciale di Coati, “ma lo presidiamo lavorando anche sull’attività di branding, per esempio con la campagna che ha avuto come testimonial Gerry Scotti e di cui siamo soddisfatti. E poi puntiamo all’estero, dove ci muoviamo in modo sinergico con gruppo di Famiglie del gusto, insieme a Felsineo e San Michele”.

Le tre aziende rappresentano brand storici della salumeria italiana, ma hanno specializzazioni di prodotto complementari. “Oggi – spiega Zaccari – i margini sono molto ridotti e il settore è anche in sofferenza per il balzo dei prezzi della materia prima causata dalla crisi della peste suina in Cina, per cui è fondamentale essere distintivi. Innanzitutto nell’innovazione e nell’efficienza tecnologica: abbiamo inaugurato nel 2018 il nuovo stabilimento estremamente efficiente, che ci permette il controllo di ogni fase della lavorazione e, soprattutto, la realizzazione di un prodotto a qualità costante”.

Lo stabilimento di Marano in Valpolicella ha una capacità produttiva di 45.000 prosciutti cotti a settimana, ed è progettato per mitigare al massimo l’impatto ambientale. E’ dotato infatti del primo impianto di quadrigenerazione con turbine a gas oil-free in Italia, che genera contemporaneamente energia elettrica, vapore, acqua surriscaldata e acqua gelida. Tradotto in numeri, significano 1.400 ton di Co2 eq emesse in meno nell’atmosfera.

“Ma non basta”, precisa Zaccari, “oggi serve anche una nuova strategia nelle alleanze, come quella realizzata come le Famiglie del Gusto: non un semplice accordo commerciale, ma una vera sinergia produttiva basata sulle nostre specializzazioni. Noi siamo forti nei salami, San Michele nel prosciutto di Parma, Felsineo è leader nelle mortadelle: sviluppiamo reciprocamente le produzioni in una integrazione di filiera efficiente, senza creare nuovi stabilimenti che non arriverebbero mai a saturare la capacità produttiva”.

Anuga è stata anche la vetrina per il lancio delle novità, a partire dalla nuova linea bio e 100% Made in Italy brandizzata Famiglie del Gusto. “All’estero puntiamo a espanderci in Giappone, che è attualmente il nostro primo mercato, e poi in Europa”, conclude Zaccari.

Photo gallery Novità Coati e Famiglie del Gusto Novità Coati e Famiglie del Gusto
agu - 9362

© EFA News - European Food Agency Srl