It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Francia, veto del Governo sull'operazione Carrefour

Interrotte le trattative per l'acquisizione del Gruppo da parte di Couche-Tard

Carrefour e il Gruppo canadese Couche-Tard hanno interrotto le trattative per una possibile acquisizione del rivenditore francese "alla luce dei recenti avvenimenti", secondo un comunicato congiunto diffuso sabato. Il motivo, anche se non espressamente indicato, non è altro che il veto a questa operazione che il Governo francese ha posto dopo aver appreso l'inizio di una "trattativa amichevole" (vedi articolo EFA News del 13-1-21), sostenendo la necessità di preservare la “sicurezza alimentare dei francesi”.

Tuttavia, le due aziende hanno annunciato di aver deciso di continuare i negoziati per esaminare altre "opportunità di partnership operative". Le aree preliminari di cooperazione includono: la condivisione delle migliori pratiche sui carburanti, la condivisione dei volumi di acquisto, la collaborazione in private label, il miglioramento dell'esperienza del cliente attraverso l'innovazione e la valutazione di modi per ottimizzare la distribuzione dei prodotti nei mercati.
 

Alexandre Bompard, presidente e Ceo di Carrefour, ha assicurato che “la creazione di partnership innovative è una parte fondamentale della strategia di trasformazione del Gruppo. Le promettenti collaborazioni che si prevedono con il leader nordamericano Couche-Tard sono pienamente in linea con questa strategia, che ci ha permesso di lavorare su un proficuo percorso di crescita”. Da parte sua, Brian Hannasch, presidente e Ceo di Couche-Tard, ha affermato che “l'opportunità di stabilire partnership operative con Carrefour ci permetterà di continuare a lavorare per diventare un rivenditore leader a livello globale. Le aree di cooperazione discusse sono in linea con il nostro piano strategico quinquennale, così come con il nostro impegno a rafforzare la l'attività nel settore dei prodotti di convenienza e promuovere e perseguire opportunità su più settori in crescita correlati".

hef - 16254

EFA News - European Food Agency
Related
Similar