It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ambiente, industria delle bevande sposa la green economy

Associazione europea punta al packaging completamente sostenibile entro il 2030

L'unione delle associazioni europee delle bevande analcoliche (Unesda, di cui è parte anche l'italiana Assobibe) mira a rendere, entro il 2030, completamente sostenibile il packaging delle bibite nell'Unione Europea, nell'ambito del progetto "Circular Packaging Vision". Il nuovo imballaggio sarà di tipo rPET , sarà, quindi, un contenitore fatto interamente di materiali sostenibili e rinnovabili, in una visione circolare che va dall'utilizzo fino al riutilizzo della stessa materia e verranno migliorati i sistemi tanto di raccolta quanto di riciclaggio per rendere l'intero processo il più efficiente possibile.

“Il nostro obiettivo è che il packaging delle bevande raggiunga la piena circolarità e sia riconosciuto come una risorsa in un’economia circolare. Ha valore, è riciclabile, viene raccolto e utilizzato come contenuto riciclato”, dice Ian Ellington, presidente dell’Unesda e vicepresidente senior di PepsiCo Europe. “Crediamo che il packaging sia una risorsa che non dovrebbe mai essere sprecata e stiamo intraprendendo numerose azioni per raggiungere la piena circolarità e sostenere l’agenda della Commissione europea per accelerare la transizione verso una Green Economy”, conclude infine.

Le tappe prefissate del progetto, che coinvolge, oltre all'UE, anche Regno Unito, Svizzera e Norvegia, prevedono che entro il 2025 tutti gli imballaggi delle bibite di plastica, metallo e vetro siano al 100% riciclabili e che tutti i contenitori in PET contengano almeno per la metà, in percentuale, materiali rPET. Entro il 2030, invece, si punta a bottiglie realizzate al 100% in rPET.

Secondo l'UNESDA il progetto potrà funzionare solo grazie alla collaborazione da parte dei Governi delle nazioni europee, che possono dare un sostegno importante ad esempio investendo nella gestione dei rifiuti e in tecnologie più avanzate di riciclaggio e anche divulgando informazioni più precise sulla riciclabilità.

fae - 17256

EFA News - European Food Agency
Similar