It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Jbs acquisirà il produttore di carne vegetale Vivera

Un'operazione da 341 milioni di Euro

Il produttore brasiliano di carne Jbs acquisirà l'azienda di carne a base vegetale Vivera per circa 341 milioni di Euro. Questa operazione, che è ancora in attesa dell'approvazione normativa, permetterà a Jbs di avere una propria produzione a base vegetale in Europa e di espandere la sua presenza nel settore del cibo vegetariano e vegan. Vivera, che produce sostituti vegetali di hamburger, salsicce e carne macinata dal 1990, vende i suoi prodotti in 25 paesi europei e conta circa 400 dipendenti. L’azienda, con ben tre strutture operative e un centro di ricerca nei Paesi Bassi, vanta un fatturato annuale di circa 85 milioni di Euro.

"Questa acquisizione ha un grande valore strategico in quanto Vivera è il terzo produttore europeo di alimenti a base vegetale", ha dichiarato l'amministratore delegato di Jbs Gilberto Tomazoni. Gli accordi prevedono che a livello tecnico e gestionale l’azienda olandese rimanga indipendente all'interno di Jbs, che conta 245mila lavoratori in tutto il mondo. La società ha deciso di acquistare Vivera perché prevede una forte crescita globale del mercato dei prodotti sostitutivi della carne, che negli ultimi tre anni è già raddoppiato. 

Jbs, che detiene anche il 57% del mercato degli hamburger a base vegetale in Brasile, adesso avrà la possibilità di diventare un colosso anche in Europa. All'inizio di quest'anno, Tomazoni ha affermato di aver preso addirittura in considerazione di creare una nuova società globale focalizzata esclusivamente sui prodotti a base vegetale e che questa acquisizione "rafforzerà la posizione dell'azienda nel settore delle alternative alla carne, aiutandoci a diventare un grande attore nel mercato globale". 

hef - 18455

EFA News - European Food Agency
Similar