Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Atlante lancia il proprio marchio

Avviato l’export del made in Italy in Giappone

Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc e la pasta di legumi i primi prodotti ad essere esportati negli ipermercati giapponesi Costco.

Atlante, azienda che opera come partner strategico delle principali catene italiane ed estere della Gdo, presenta il marchio Atlante con la nuova linea di prodotti made in Italy e avvia l’export in Giappone. All’inizio del 2019 Atlante e Costco – grande catena di ipermercati all’ingrosso di origine statunitense e presente in Giappone con 26 stores – hanno intrapreso un percorso nel quale Atlante ha studiato appositamente per il cliente i prodotti alimentari italiani che potessero soddisfare le esigenze dei consumatori giapponesi, arrivando ad individuare nel Lambrusco, per la categoria vino, e nella pasta di legumi, i due prodotti di lancio, con l’obiettivo futuro di consolidare e arricchire l’assortimento con nuove proposte. Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc è il primo prodotto a marchio Atlante realizzato per la categoria dei vini che, da novembre 2019, è presente negli scaffali dell’intera rete Costco sul territorio giapponese. 

Dal tipico colore rosso rubino e proveniente da vigneti della provincia di Modena, il Lambrusco di Atlante è stato ideato appositamente per il mercato di destinazione che predilige vini più leggeri, fruttati e abboccati. La pasta di farina di legumi a marchio Atlante, invece, è un prodotto che rispecchia la qualità di un piatto tradizionale e amato in tutto il mondo come la pasta a cui si unisce la caratteristica di essere adatta a chi preferisce un’alimentazione ad alto contenuto di fibre e proteine senza rinunciare al gusto. Prodotta in Puglia da un’azienda dotata delle attrezzature necessarie per alimenti certificati gluten free, la pasta di legumi è disponibile in 4 diversi formati realizzati al 100% con farina di legumi biologica, adatta al regime alimentare vegetariano e vegano o per chi preferisce il consumo di alimenti alternativi alle proteine di origine animale. 

A dicembre Atlante ha esportato 27.000 unità di Lambrusco e 13.000 di pasta di legumi che saranno presentati ai consumatori giapponesi anche con attività direttamente nei punti vendita, volte a far scoprire il gusto della tradizione italiana. In questo modo Atlante prosegue consolidando il percorso di crescita internazionale che lo vede affermarsi come partner di fiducia per esportare i migliori prodotti alimentari italiani a cui si affidano le principali catene della Gdo estera, come Sainsbury’s nel Regno Unito, Kroger negli Stati Uniti e Migros in Svizzera. Natasha Linhart, Ceo di Atlante commenta: “Ogni accordo che avviamo si basa su un percorso in costante evoluzione, creato insieme ai nostri partner per i quali studiamo le soluzioni migliori, ricercando i prodotti enogastronomici del made in Italy più adatti ai loro mercati. Siamo entusiasti del progetto con Costco poiché il mercato giapponese si mostra particolarmente ricettivo al settore alimentare italiano nel quale puntiamo a crescere ulteriormente nei prossimi 5 anni. Per Atlante è un nuovo passo in avanti nella strategia di internazionalizzazione, volto a far conoscere le eccellenze food del Made in Italy”. 

La partnership con Costco in Giappone, creata anche grazie a numerosi incontri per visitare i produttori italiani, rappresenta un ulteriore tassello di crescita per Atlante che vede il mercato giapponese come un mercato ad alto potenziale e competitivo, in quanto i consumatori giapponesi riconoscono il valore dei prodotti italiani, apprezzandone in particolare il rapporto qualità/prezzo.

mtm - 10006

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili