Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Copagri Puglia, concorso per olivicoltori non professionisti

La presentazione martedì 14 gennaio presso la Provincia di Lecce

"Olio di Famiglia" non si limita a sottolineare l'importanza del ruolo svolto dagli olivicoltori dilettanti, ma punta a far comprendere quanto sia fondamentale saper riconoscere un olio di qualità.

Sarà presentata martedì 14 gennaio alle ore 10:30 presso la Provincia di Lecce "Saperi Rurali, l'olio in aula", iniziativa di informazione e formazione che rientra nell'ambito del concorso internazionale "Olio di Famiglia" rivolto alle famiglie e ai cittadini dei paesi del bacino del mediterraneo che producono olio extravergine d'oliva pur non svolgendo come professione l'attività agricola. All'incontro parteciperanno il presidente dell'amministrazione provinciale salentina Stefano Minerva, il sindaco di Maglie Ernesto Toma, il dirigente scolastico dell'IISS "Egidio Lanoce" di Maglie Giovanni Casarano, il presidente regionale della Copagri Puglia Tommaso Battista e il presidente dell'Associazione Terra Sud Mimmo Lavacca

"Saperi Rurali, l'olio in aula" si terrà giovedì 16 gennaio e avrà come protagonisti gli studenti dell'Istituto "Lanoce" di Maglie e i loro familiari: durante la giornata scolastica saranno fornite informazioni sulla qualità degli oli attraverso assaggi amatoriali degli oli extravergine d'oliva e notizie sulle modalità di produzione, trasformazione, conservazione ed etichettature degli oli. Giunto alla nona edizione, "Olio di Famiglia" non si limita a premiare il miglior olio a concorso e a sottolineare l'importanza del ruolo svolto dagli olivicoltori dilettanti come attività economica, sociale e ambientale, ma punta al coinvolgimento dei consumatori sin dalla giovanissima età per far comprendere quanto sia fondamentale saper riconoscere un olio di qualità con eventi collaterali sull'intero territorio pugliese come "Saperi Rurali, l'olio in aula" e "Dall'olio alla tavola". 

Stando ai dati dell'ultimo censimento il 70% circa delle superfici coltivate e delle produzioni agricole in Italia sono da agricoltura a conduzione famigliare. All’interno dell’agricoltura famigliare abbiamo le produzioni da agricoltori dilettanti che per piacere e passione coltivano piante di olivo: l’olio extravergine di oliva prodotto dagli agricoltori dilettanti rappresenta una forma di autoproduzione a finalità prevalentemente o esclusivamente di autoconsumo.Il concorso internazionale "Olio di Famiglia", organizzato dall'Associazione Terrasud e promosso dalla Copagri Puglia, vede il sostegno e la collaborazione del Ministero delle Politiche Agricole, Comune di Monopoli, Adoc Puglia, Olio Officina Festival di Milano, Olio Responsabile Talenti del Gusto di Bari, Azienda Agricola Sorelle Barnaba di Monopoli e Chemiservice di Monopoli.

mtm - 10242

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili