Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Julius Meinl ha presentato il Colombian Heritage Project a Sigep

E Christina Meinl ha festeggiato l'elezione a presidente della Specialty Coffee Association

Julius Meinl, storico brand viennese del caffè (ma con robuste basi italiane, avendo concentrato a Vicenza il cuore della produzione mondiale) ha lanciato alla fiera Sigep di Rimini il Colombian Heritage Project, un'iniziativa pensata per supportare i coltivatori colombiani di 50 aziende agricole nella regione di Tolima con l’impegno di migliorare le loro competenze e aiutarli ad ottenere la certificazione UTZ (il più importante programma al mondo per la coltivazione di caffè sostenibile). Il progetto consiste nell’assistenza agricola con training mirati, nel supporto fattivo per ottenere la certificazione e nell’installazione di 25 essiccatori di caffè; è inoltre previsto un programma di supporto scolastico che porterà benefici all’intera comunità locale.

La storica torrefazione, presente in più di 70 Paesi, crede fermamente che questo programma possa incrementare l’efficienza produttiva e la qualità del caffè, aumentando il fatturato dei coltivatori, riducendo la loro vulnerabilità di fronte ai cambiamenti del mercato migliorando così le loro condizioni a 360°. L’obiettivo del Colombian Heritage Project è infatti quello di incoraggiare i giovani colombiani a rimanere nel mercato del caffè, al fine di assicurare che il grande patrimonio di conoscenze venga tramandato da una generazione all’altra.

E sempre a Rimini, in una serata glamour al Grand Hotel, Christina Meinl, esponente della quinta generazione della famiglia a capo della torrefazione viennese e responsabile per l'innovazione, ha festeggiato ieri la nomina a presidente della Specialty Coffee Association.

agu - 10363

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili