Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Ecco il nuovo stabilimento Cremonini a Mosca

Intervista col fondatore e presidente del gruppo, Luigi Cremonini

Venticinque milioni di euro di investimento per una piattaforma logistica con le tecnologie più avanzate: è il nuovo stabilimento inaugurato a Mosca da Inalca del Gruppo Cremonini, che è presente in Russia da oltre 35 anni. La nuova struttura, inaugurata dal Ministro italiano per l'agricoltura Teresa Bellanova, e dal viceministro russo per l'agricoltura, Sergej Levin, sorge a fianco dello stabilimento di produzione di hamburger che Cremonini aveva inaugurato nel 2010. Oggi Cremonini in Russia ha 1300 dipendenti e realizza un fatturato di oltre 300 milioni di euro. 

Opera nella distribuzione alimentare di prodotti di alta qualità, con 7 centri nelle grandi città russe, ma anche nella produzione di carni, con un impianto di macellazione nella regione di Orenburg e una rete di allevamenti locali collegati. 

Luigi Cremonini, fondatore del gruppo, e Luigi Scordamaglia, AD Inalca, spiegano in questo le strategie di sviluppo nel mercato russo. 

Guarda il video:

red - 10701

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili