Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Fake news e acquacoltura, se ne è parlato ad Aquafarm

Corso di formazione per giornalisti curato da Lce

Nel corso di Aquafarm, la fiera internazionale dell'Acquacoltura appena conclusa a Pordenone,si è tenuto il corso di formazione e aggiornamento professionale per giornalisti "Guida Pratica per non Diffondere...Illusioni Ittiche" dedicato alle fake news in acquacoltura. Tre ore intense per scoprire assieme fatti, curiosità e falsi miti su di un settore che rappresenta un fiore all'occhiello dell'economia italiana, ma che rimane ancora sconosciuto ai più.

Con un obiettivo preciso: capire cosa e come comunicare in modo chiaro e preciso, evitando di "abboccare" all'amo delle fake news e al conseguente rischio di diffondere informazioni scorrette. Il corso, organizzato in collaborazione con Skretting Italia e la società di consulenza ambientale LCE, è stato approvato dall'Ordine dei Giornalisti del Friuli-Venezia Giulia.

Come docenti sono intervenuti Carlo Alberto Pratesi, Professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso la facoltà di Economia dell'Università Roma Tre, Massimo Marino, Ingegnere ambientale e co-fondatore di Life Cycle Engineering, società di consulenza strategica sulla sostenibilità, e Umberto Luzzana PhD, Marketing Manager di Skretting Italia. 

agu - 10765

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili