Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Bovinmarche presenta il nuovo packaging skin

L'associazione di allevatori marchigiani riunisce 400 soci

Il suo maggior vantaggio sta nel fatto che i prodotti, confezionati in assenza di aria, hanno una shelf life più lunga - circa 10 giorni in più - rispetto a quelli trattati con le tradizionali tecnologie di confezionamento

E’ stata presentata la nuova linea “skin” di carne Bovinmarche, associazione di allevatori marchigiani da oltre 30 anni simbolo di tutela e buone prassi. La carne risulta più magra rispetto alle altre razze, allevata nelle colline delle Marche da piccole aziende (media stalla di 24 capi), tracciabile e garantita da certificazioni prestigiose come "QM – Qualità garantita dalle Marche, Igp, CrenBa (benessere animale) a cui si aggiungono una alimentazione Antibiotic Free, No Ogme, notizia degli ultimi giorni anche quella di ‘Friend of the Earth’ attribuita dalla World Sustainability Organization ” ha spiegato il direttore Paolo Laudisio.

“Lo skin - ha sottolineato Laudisio - è oggi un trend consolidato nell’industria della carne fresca. Il suo più grande vantaggio è che i prodotti, confezionati in assenza di aria, hanno una shelf life molto più lunga - circa 10 giorni in più - rispetto a quelli trattati con le tradizionali tecnologie di confezionamento”.

Ulteriore valore è l’aspetto del prodotto. Con questo metodo la pellicola alimentare viene fatta aderire attorno alla carne come una seconda pelle (“skin” appunto) sottovuoto e chiusa ermeticamente. La carne non rilascia quindi acqua durante il ciclo di vita sullo scaffale, e mantiene tutte le sue caratteristiche.

mtm - 10890

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili