Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Da Domino’s Pizza il primo servizio di Contactless Delivery

Si ordina on line e si può richiedere la consegna “senza contatto” con il driver

Nei giorni dell'emergenza Covid-19, Domino's Pizza permette al cliente di ritirare direttamente la pizza alla porta o all'androne di ingresso.

Domino’s Pizza lancia il primo servizio di Contactless Delivery per la consegna della pizza, che si affianca al servizio di consegna tradizionale. Come funziona? Si ordina la pizza online tramite il sito o l'app, si paga online e si specifica l'opzine Contactless Delivery nelle note per la consegna, specificando se si preferisce la consegna alla porta o all’androne d’ingresso.
Rispetto alla consegna tradizionale, il driver appoggerà i prodotti sullo scooter, se si sceglie la consegna all’androne, o davanti la porta di casa al piano e si allontanerà. Il cliente potrà ritirare i prodotti direttamente. Domino’s Pizza continua a mettere in campo una serie di procedure in grado di offrire le massime garanzie di sicurezza. Infatti, in tutte le fasi di preparazione del prodotto vengono utilizzati guanti monouso e si applicano costantemente le operazioni interne di pulizia delle postazioni di lavoro secondo l’Haccp.

Inoltre, tutti gli impasti vengono preparati in un impianto produttivo nel quale si osservano rigide regole igieniche-sanitarie e all’interno degli store si attivano sistemi per evitare un’eccessiva presenza di persone. Alessandro Lazzaroni, master franchisee di Domino’s Italia, aggiunge: “Per l’Italia è un momento particolare e siamo molto vicini alle persone che in questo momento stanno vivendo una situazione difficile. Noi di Domino’s, con il nostro servizio, vogliamo far vivere ai nostri clienti momenti di serenità e benessere e lo facciamo a modo nostro puntando sulla qualità del servizio a 360°. Grazie alla nostra forte spinta innovativa, abbiamo deciso di introdurre questa nuova modalità di servizio e speriamo che possa essere apprezzato”.
 

mtm - 10959

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili