Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Veronesi, due milioni per sostenere le famiglie e il territorio

Un aiuto per affrontare l'emergenza del coronavirus

Veronesi Holding, uno dei principali gruppi agroalimentari italiani con 8.415 dipendenti distribuiti in 23 siti produttivi, e ricavi netti consolidati 2018 pari a 2,97 miliardi di euro, ha stanziato circa due milioni di euro per sostenere le famiglie dei propri dipendenti, che stanno facendo fronte ad una situazione imprevista nella gestione delle proprie abitudini di vita e per le strutture sanitarie pubbliche impegnate in prima linea nel gestire questa emergenza.

L’azienda, in accordo con le autorità sanitarie sta prendendo tutte le precauzioni possibili per poter consentire lo svolgimento delle attività lavorative con i migliori standard di sicurezza attuabili, consapevoli che come Gruppo che opera nella filiera agroalimentare è chiamato a svolgere un’importante funzione sociale: continuare a garantire il cibo a tutti.

Nella nota inviata a tutti i dipendenti il cda ricorda che "quando i giornali o alcuni politici parlano di filiere agroalimentari italiane troppo spesso corrono il rischio di dimenticare che sono fatte di persone, di famiglie. Le nostre. Solo chi come noi ha nel fare filiera la sua identità più profonda può capirlo. Siamo madri, padri, figli e tutti ci troviamo a vivere una situazione nuova e difficile in cui ognuno di noi si trova combattuto tra diversi sentimenti. Lo sappiamo bene, è anche la nostra esperienza, tutti i giorni. Come Gruppo siamo chiamati a svolgere un’importante funzione sociale: quella di continuare a garantire il cibo a tutti. Se nelle tavole di chi #restaacasa ci sono alimenti essenziali come i nostri è solo perché ci sono persone che, come voi, non si fermano e con senso di responsabilità continuano a svolgere con generosità il proprio lavoro".

agu - 11092

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili