Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Argentina avvia export di carne ovina surgelata in Cina

Già partito il primo carico

Il ministero dell'Agricoltura, Allevamento e Pesca argentino riferisce che il Paese ha avviato l'esportazione di carne ovina surgelata in Cina, con una prima spedizione di oltre 21 tonnellate dallo stabilimento ufficiale 4449, Frigorífico Montecarlo, nella provincia di Santa Cruz. Il capo del gabinetto agricolo nazionale, Luis Basterra, ha affermato che "la qualità e la sicurezza del cibo argentino ci consentono di continuare ad espandere le esportazioni", sottolineando il lavoro svolto dal Servizio nazionale per la salute e la qualità dell'agroalimentare (Senasa), che ha certificato, attraverso il suo Centro regionale della Patagonia meridionale, il controllo sanitario dell'intera catena di produzione di carne ovina richiesta dalla Cina: dalla fornitura della materia prima, dal suo processo di macellazione, stoccaggio, carico del camion e certificazione di esportazione della merce.

Il carico è partito ieri dalla città di Río Gallegos via terra fino al porto di Buenos Aires, da dove è stato imbarcato su una nave che lo trasporterà in Cina. 

CTim - 11287

© EFA News - European Food Agency Srl
Simili

Carni e salumiInternational Burger Day. Dalla polpetta di carne alle infinite varianti d'oggi

Il quadro sull'universo hamburger da inizio lockdown a oggi raccontato da Deliveroo

L’hamburger rappresenta la seconda cucina più amata su Deliveroo. Milano la città “burger lover” per eccellenza davanti Roma e Cagliari. Tra le versioni più amate, oltre classico hamburger, anche il cheeseburger, il chicken burger, il bacon cheese e le versioni veg, in crescita. Per celebrare la specialità tanto amata, uno speciale “Love burger” dal colore rosso passione, creato ad hoc per celebrare la giornata continua