Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vacondio: "Vi spiego perchè il Nutri-score è un pericolo per il Made in Italy"

L'intervento del presidente di Federalimentare al convegno organizzato dal Campus Bio-Medico

In arrivo una app per calcolare l'impatto nutrizionale di ogni prodotto.

Etichette al centro della strategia Farm to Fork dell'Unione Europea col rischio dell'imposizione di sistemi, come il francese Nutri-Score, che penalizzerebbero pesantemente il food Made in Italy. Per approfondire la relazione tra qualità e regole nell'agroalimentare, e il ruolo dei nuovi sistemi di etichettatura nutrizionale per la promozione della salute, l'università Cambus Bio-Medico di Roma ha organizzato un convegno (virtuale) sul tema ”Comunicazione e percezione dei valori nutritivi degli alimenti: le prospettive e i rischi per il Made in Italy nelle future iniziative legislative dell’Unione Europea". Il meeting si tenuto il 28 maggio 2020 e ha visto l'intervento, tra gli altri, di Ivano Vacondio, Presidente di Federalimentare. 

Vacondio ha rivendicato il ruolo e il valore dell'industria alimentare nella manifattura italiana, ha ricordato l'enorme crescita dell'export (+186% in venti anni) e il contributo alla bilancia commerciale del nostro paese. Inoltre il presidente di Federalimentare ha spiegato la vera natura del Made in Italy, concetto e valore legato essenzialmente alla trasformazione e non solo all'origine della materia prima. Infine Vacondio ha messo in guardia sull'adozione di sistemi di etichettatura fronte pacco - come i bollini inglesi o il Nutri-Score francese - evidenziando che "ciò che fa testo è una dieta equilibrata, dove nessun alimento è demonizzato, purchè assunto nei giusti quantitativi". E ha annunciato una App allo studio del governo italiano col supporto di Federalimentare, che possa permettere facilmente al consumatore di calcolare il corretto impatto nutritivo di ogni prodotto. 

Ecco una sintesi del suo intervento.

Guarda il video

agu - 12101

EFA News - European Food Agency
Simili