Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

PepsiCo, un'italiana in finale per il quinto Greenhouse Accelerator

Contest internazionale per innovatori, premio di $20.000 per la veronese Sphera Encapsulation

L'italiana Sphera Encapsulation (Verona), che sta costruendo un sistema alimentare più sostenibile utilizzando una tecnologia brevettata per sviluppare la prossima generazione di prodotti incapsulati, è tra i dieci finalisti provenienti da tutto il mondo selezionati da PepiCo per il suo quinto Greenhouse Accelerator, per sviluppare la prossima generazione di tecnologie, servizi e ingredienti per il benessere. Il programma guidato dal Gruppo sostiene la crescita degli innovatori emergenti che "cercano di trasformare il modo in cui i consumatori mangiano, bevono e vivono le loro vite", spiega una nota di PepsiCo. Ogni finalista riceverà $20.000 in sovvenzioni e inizierà un programma di sei mesi per promuovere e supportare la propria crescita attraverso un tutoraggio personalizzato, con un focus su ricerca e sviluppo, catena di fornitura e design. Gli organizzatori collaboreranno con le aziende per affrontare una serie di sfide, ad esempio lo sviluppo del modello di business e la strategia go-to-market.

"Siamo entusiasti che il nostro programma Greenhouse Accelerator si evolverà in nuove aree, tra cui scienza e tecnologia all'avanguardia", ha affermato Daniel Grubbs, amministratore delegato, PepsiCo Ventures Group. "Abbiamo molto da imparare da questo gruppo e non vediamo l'ora di collaborare a stretto contatto con i dieci innovatori che stanno cambiando le regole di mercato attraverso la personalizzazione di tecnologie emergenti e servizi unici". A giugno, una società selezionata riceverà un finanziamento aggiuntivo di $100.000 per continuare nella sua crescita. "Non c'è dubbio che il Covid-19 abbia rinnovato l'interesse dei consumatori in merito alla propria salute e benessere personale", ha affermato Antonio Tataranni, Svp, R&D e chief medical officer di PepsiCo. "Il nostro team di ricerca e sviluppo continua a cercare soluzioni emergenti e dirompenti che rispondano alle esigenze dei consumatori, come innovazioni creative nella nutrizione personalizzata, alimenti e integratori funzionali e nuove tecnologie che favoriscano la vitalità".

Le altre nove aziende selezionate sono BioLumen (California, Usa): una società di tecnologia nutrizionale che sviluppa fibre strutturate naturali al 100% che assorbono zuccheri e grassi nel nostro stomaco. Biosustain Labs (Kodagu, India): che sviluppa prodotti funzionali sostenibili per i consumatori che ricercano negli alimenti benefici specifici per la salute. Braingaze (Barcellona, Spagna): una soluzione digitale scientificamente provata e clinicamente convalidata per rilevare e trattare le disfunzioni cognitive utilizzando la tecnologia di tracciamento mentale. Canomiks (Minnesota, Usa): che rende il "cibo come medicina" una piattaforma di prodotti basata sull'intelligenza artificiale. Carbiotix AB (Lund, Svezia): una società che ha aperto la strada all'assistenza sanitaria del microbioma attraverso modulatori e servizi di analisi della salute intestinale. LifeNome - Ask Sophie (New York, Usa): un compagno di salute e nutrizione in gravidanza che si rivolge alle esigenze biologiche di una madre in attesa dal concepimento al post-parto. Melico Science (Londra, Regno Unito): che utilizza una tecnologia avanzata per fornire consigli dietetici metabolicamente personalizzati utilizzando l'impronta digitale chimica di un campione di urina. Seqbiome (Cork, Irlanda): che offre sequenziamento del microbioma, analisi e consulenza per l'industria ai clienti del mondo accademico, e sta ora cercando di espandersi in un'offerta B2C per i consumatori sportivi, per aiutarli a migliorare o mantenere le loro prestazioni fisiche e mentali. ZBiotics (California, USA): una società che utilizza una tecnologia per produrre probiotici geneticamente modificati che svolgono funzioni benefiche specifiche per il corpo.

hef - 16068

EFA News - European Food Agency
Simili