Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Heineken Spagna, prima beverage company "Zero Waste to Landfill"

Lo stabilimento Cruzcampo ha riciclato oltre 1.148 tonnellate di rifiuti nel 2020

Consegnato ad Heineken Spagna il sigillo "From Waste to Resources: Zero to Landfill" da Saica Natur. Si tratta di un grande passo in avanti nella sostenibilità, che porta l'azienda ad essere il primo produttore di bevande del paese con una fabbrica "Zero Waste to Landfill". Nello specifico, si tratta dello stabilimento Cruzcampo di Jaén, che ha ottenuto la certificazione per aver riciclato oltre 1.148 tonnellate di rifiuti nel 2020. Questo sigillo garantisce il rispetto dei più elevati standard qualitativi nel recupero dei rifiuti, in quanto per il suo raggiungimento è necessario effettuare un recupero netto pari o superiore al 95%. 

Lo stabilimento Cruzcampo di Jaén è uno dei più sviluppati, in termini di sostenibilità, di Heineken Spagna. L'impianto, già lavora esclusivamente con energia rinnovabile al 100%, riesce a restituire alla natura tutta l'acqua contenuta nelle birre che produce e sarà presto il primo birrificio a emissioni zero in Spagna, operante esclusivamente con energie rinnovabili, grazie all'energia solare e all'utilizzo delle biomasse.

Guillaume Duverdier, presidente del Gruppo in Spagna ha dichiarato: "questo traguardo rappresenta un grande passo avanti nella nostra ambizione di diventare il primo birrificio a emissioni zero in Spagna entro il 2025. Una sfida che raggiungeremo grazie al nostro impegno per l'economia circolare e le energie rinnovabili, producendo birre che piacciono al mondo, alle persone e al pianeta”.

hef - 16838

EFA News - European Food Agency
Collegate
Simili